LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-07-20 - Viareggio, stabilimento balneare Principe di Piemonte
Buio in sala. Architettura del cinema in Toscana

Venerd 13 luglio, a Viareggio, si inaugurata la mostra Buio in sala. Architettura del cinema in Toscana, un percorso di immagini, filmati originali, foto depoca, progetti architettonici e strumenti per la proiezione attraverso i pi significativi edifici toscani adibiti ad ospitare proiezioni cinematografiche. Edifici che vengono analizzati nei loro aspetti architettonici e decorativi: la nota originale della mostra, infatti, consiste nel non voler prendere in considerazione il cinema come autonomo linguaggio artistico, ma come luogo fisico e architettonico.

Lesposizione, a cura di Maria Adriana Giusti e Susanna Caccia, mette in risalto soprattutto la capacit di aggregazione sociale assolta dal cinema, visto come una sorta di moderno teatro che si affianca, a partire dalla fine del XIX secolo, a quello tradizionale: passaggio ben testimoniato dal rilevante numero di teatri che negli anni sono stati trasformati in sale cinematografiche. La ricerca trae stimolo anche e soprattutto dal prestigio degli architetti che si sono misurati con questo tipo di progettazione: Gino Copped, Marcello Piacentini, Nello Baroni, Virgilio Marchi, Antonio Valente e Luigi Vagnetti.
La mostra vuole insomma costruire una memoria delle sale cinematografiche, sulla quale possa fondarsi il mantenimento di una prospettiva di vita per il cinema, che consenta di tutelare le sale pi rappresentative, ormai parte fondamentale del nostro patrimonio culturale, arginando la tendenza che le sta invece trasformando una dopo laltra in luoghi variamente destinati ad attivit commerciali o ricreative.

Lesposizione sar allestita allinterno della sala cinematografica dello stabilimento balneare Principe di Piemonte, realizzato dallingegnere fiorentino Aldo Castelfranco nel 1938 sulla passeggiata a mare di Viareggio. Buio in sala. Architettura del cinema in Toscana consentir al visitatore di ripercorrere la nascita e laffermarsi degli edifici del cinema dalla fine dellOttocento fino alle moderne realizzazioni, dal muto al sonoro, alternando la visione di tavole tecniche a rimandi diretti ai tradizionali luoghi del cinema in Toscana, nella lettura offerta dai materiali provenienti dai principali Archivi e Musei Nazionali. Saranno identificati quattro periodi di riferimento: dal 1896 al 1918, ovvero dallitinerante cinmatographe Lumire alle prime sale stabili, come lEdison di Firenze e il Salone Margherita di Livorno; dal 1919 al 1929, periodo che rappresenta la fase dellaffermazione del cinema come fenomeno di massa, che si riflette sul consolidamento delle modalit architettoniche per gli edifici cinematografici e degli apparati decorativi, come ben dimostrano lOdeon di Firenze e il Supercinema di Viareggio; la fase dal 1930 al 1959, invece, caratterizzata da unintensificazione del fenomeno nonostante gli anni difficili della guerra e del dopoguerra, anni nei quali nascono il Rex e il Gambrinus a Firenze e lOdeon di Livorno; infine, il periodo dal 1960 ai giorni nostri, che ha visto la progressiva trasformazione delledificio tradizionale in sale polifunzionali e ricreative, come nel caso del Vis Path di Campi Bisenzio o del Planet di Grosseto.
In esposizione progetti e disegni architettonici, foto depoca e contemporanee, e strumentazioni per la proiezione. Filmati depoca e spezzoni cinematografici, proiettati lungo il percorso espositivo, permetteranno al visitatore una completa immersione nello spirito del tempo, assaporando le affascinanti suggestioni ispirate dal cinema e dalle sue sale. Il contributo di Theo Eshetu, pluripremiato video artista, autore e produttore di documentari, aumenter il senso di coinvolgimento dei visitatori, giocando su rimandi cinematografici visivi e sonori.

Durante il periodo della mostra sono in programma proiezioni cinematografiche e incontri con registi ed attori, mentre in chiusura, il 5 settembre, si terr il convegno I luoghi del cinema in Italia. Architetture del cinema per il cinema, per unanalisi del fenomeno su scala nazionale.

L'esposizione gode dellAlto Patronato della Presidenza della Repubblica ed promossa dal Comune di Viareggio (Assessorato allEdilizia e Urbanistica, Assessorato al Turismo), dalla Mediateca Regionale Toscana, dal Politecnico di Torino, dallUniversit di Firenze e dallUniversit di Pisa, Dipartimento di Ingegneria civile. Il catalogo a cura di Maschietto editore, Firenze.


Dove: Viareggio (LU), Centro Congressi Principe di Piemonte (viale Marconi 130, Viareggio)
Inaugurazione: venerd 13 luglio 2007, ore 20
Ingresso gratuito

Durata: 13 luglio- 5 settembre 2007
Orario: marted domenica 18.00-24.00 (luned chiuso)
Catalogo: MASCHIETTO Editore, Firenze
Informazioni:
telefono 0584 1841953
info@cinemaintoscana.it
www.cinemaintoscana.it


Firenze, 2 luglio 2007

Sotto lAlto Patronato del Presidente della Repubblica

con il patrocinio di:
Ministero per il Beni e le Attivit Culturali
Regione Toscana
Provincia di Lucca

Promosso da:
Comune di Viareggio, Assessorato Edilizia e Urbanistica, Assessorato al Turismo
Mediateca Regionale Toscana
Politecnico di Torino
Universit di Firenze
Universit di Pisa - Dipartimento ingegneria civile

In collaborazione con:
DARC (Direzione generale per larchitettura e larte contemporanee)
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Museo del Cinema (Torino)
Centro Documentario Storico (Viareggio)
Maxxi di Roma


Mostra, catalogo e convegno a cura di
Maria Adriana Giusti Susanna Caccia

Comitato Promotore
Franco G.M. Allegretti, Anna Vittoria Bertuccelli Migliorini, Tommaso Fanfani, Margherita Guccione

Comitato scientifico
Maurizio Ambrosini, Susanna Caccia, Maurizio Cozzi, Lorenzo Cuccu, Massimo Dringoli, Maria Adriana Giusti, Ezio Godoli, Sandra Lischi, Silvia Pagnin, Mario Ricciardi

Segreteria Organizzativa
Ilaria Puccini
Anna Vecoli
Gemma Paola Paoli

Progetto allestimento
Giacomo Cordoni

Progetto grafico
Luca Leonardi

Foto
Emilio Bianchi

Ufficio Stampa
Comune di Viareggio: Barbara Pieroni
Maschietto Editore: Davis & Franceschini
Mediateca Toscana: Elisabetta Vagaggini

Coordinamento Comunicazione
Elena Bonini

Coordinamento ricerche darchivio
Antonella Arrighi

Collaboratori
Roberta Ercolin, Benedetta Marradi, Carlo Tito Manlio, Lorenzo Vivarelli


Ricerche filmografiche
Maurizio Ambrosini, Lorenzo Cuccu, Elena Del Becaro

Videoinstallazione
Theo Eshetu, con la partecipazione sonora di Sabina Meyer

Realizzazione video
Corso di Laurea Cinema Musica Teatro, Universit di Pisa
Corso di Laurea Cinema Teatro Produzione Multimediale, Universit di Pisa
Annamaria Benedetto, Sara Filippelli, Silvia Sadat Hosseini, Ilaria Luperini, Elia Marchi, Margherita Petacco, Domenico Zazzara

Coordinamento del progetto
Corso di Laurea ingegneria edile-architettonica, Dipartimento Ingegnerria Civile, Universit di Pisa Roberto Castiglia

Videoservice
Lombardi Audiovisivi

Realizzazione allestimento
Mostre & Mostre

Stampa materiale
Storage
Just in Time Communication

Trasporti
Riccardo Benicio Sartini

Main Sponsor
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Sponsor
Consorzio Etruria, FIPA Group, Lusben, Sanlorenzo, SEA Com - SEA Risorse, SIRTAM, Tirrena Scavi, Toscopesce, Viareggio Super Yacht

Sponsor tecnico
Grand Hotel Principe di Piemonte, FIAT 500

Media partner
QN LA NAZIONE

EVENTI COLLATERALI

BUIO IN SALA per Viareggio Incontri:
la seguitissima manifestazione Viareggio Incontri, il caff che si svolge ogni estate sulla terrazza dello stabilimento Balneare Principe di Piemonte ha in calendario 2 appuntamenti organizzati con Buio in sala
Venerd 20 Luglio ore 22.00
Dalla sala cinematografica alla televisione...*
Cinzia Th.Torrini, regista
Ugo Di Tullio, Presidente di Mediateca Regionale Toscana
Conduce: Piermarco De Santi, docente di Storia del Cinema Italiano dellUniversit di Pisa
Venerd 28 luglio ore 22

Nuovo cinema Paradiso
Giuseppe Tornatore
Conduce: Piermarco De Santi, docente di Storia del Cinema Italiano dellUniversit di Pisa
Proiezione del film Nuovo cinema Paradiso commentato da Tornatore.

Data da confermare
Ettore Scola

BUIO IN SALA PER RADIO UNO RAI CON PAROLE MIE
Ogni estate il popolare conduttore radiofonico di Radio Uno Rai Umberto Broccoli trasferisce gli studi della trasmissione di cui anche autore Con Parole mie nel salone dellHotel Esplanade. La diretta della trasmissione radio avviene alla presenza di un folto pubblico. Nel corso di 2 trasmissioni si parler di cinema e della mostra Buio in sala.

CHACUN SON CINEMA, Francia 2007, Jilles Jacobbe
Come evento collaterale data da confermare Buio in sala propone la proiezione del film Chacun son cinema realizzata per celebrare i 60 anni del Festival di Cannes dai pi grandi maestri del cinema contemporaneo (per citarne alcuni Moretti, Loach, Kitano, Polansky, Anghelopoulos, De Oliveira, Kiarostami, Salles, Konchalovsy, Kar Wai). Insieme hanno realizzato un film collettivo; un sincero tributo al cinema. Tre minuti ciascuno (un totale di 35 corti) in cui ogni regista sceglie di mettere in scena una sala cinematografica, con aneddoti che hanno segnato la loro vita privata e professionale, magari spingendoli a diventare registi. Alcuni di questi corti sono imperdibili. Piccole schegge che rievocano i grandi cineasti del passato, risvegliano malinconie sopite, divertono con gag esilaranti o rattristano con inutili glorificazioni narcisistiche.





news

16-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news