LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-09-17 - Torino
MASTER IN COMUNICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE TERRITORIALI E CULTURALI

Finalità. Le Pubbliche Amministrazioni, i distretti territoriali e le imprese ad impatto territoriale sentono fortemente l'esigenza di utilizzare i patrimoni come nuovi valori strategici di business e di comunicazione; un'attenta gestione del territorio, d'altra parte, è oggi in grado di offrire nuove frontiere di sviluppo economico e di qualità sia per l'impresa pubblica che per quella privata. Anche grazie allo svilupparsi di tali concetti, sempre più si va diffondendo la consapevolezza che ogni singolo "territorio" non può essere considerato alla stregua di un semplice prodotto da promuovere, ma deve essere preso in considerazione nella completezza delle risorse che può offrire e, soprattutto, nella valorizzazione della propria dimensione relazionale con i suoi pubblici. Per questo motivo il Master intende formare i partecipanti sull’utilizzo strategico ed operativo degli strumenti di marketing e comunicazione per promuovere e dare maggiore valore al patrimonio locale e ai beni artistico-culturali del territorio, considerati tra le maggiori risorse del futuro per l’economia delle regioni, distretti, province e città. Ai fini di una completa e adeguata preparazione il Master affronterà tematiche pertinenti non solo al marketing e alla comunicazione ma anche ad aspetti legati all’organizzazione del territorio, alla pianificazione e programmazione gestionale. Tutto questo supportato dall’intervento di qualificati docenti e tecnici professionisti, anche attraverso lo sviluppo di case study e progetti su committenza reale.
Programma. I contenuti del corso di suddividono in 4 aree tematiche: marketing; comunicazione; strumenti; organizzazione pubblica, con un focus particolare anche sui collegamenti internazionali della valorizzazione territoriale e sul project managment.
Ammissione. Il Master, riservato ad un numero massimo di 20 partecipanti, si rivolge a operatori delle Pubbliche Amministrazioni, addetti alle attività culturali di promozione territoriale e beni culturali, laureati in architettura o in economia, addetti alla comunicazione. A conclusione del Master sono previsti stages per gli studenti migliori nelle aziende in contatto con l'Istituto Europeo di Design.
Coordinamento. Antonello D’Egidio. laureato in Economia Aziendale con specializzazione in Marketing e Comunicazione presso l’Università Luigi Bocconi, successivamente consegue il diploma al Master in Business Administration c/o SDA Bocconi. È stato Product Manager e Brand manager fino a ricoprire la carica di direttore marketing in aziende nazionali e multinazionali. Attualmente è Amministratore Delegato della D’Egidio & Partners - Consulting società specializzata nelle ricerche di mercato, nella consulenza strategica e nella formazione aziendale. Ha collaborato con le maggiori e più importanti imprese di diversi settori, compreso quello Pubblico in Italia. Ha sviluppato progetti internazionali di qualificazione geografica e scambi di business per Paesi quali, il Brasile, la Cina e gli Stati Uniti. Docente presso Università nazionali e internazionali. Sue diverse pubblicazioni su testate editoriali di settore quali: Az- Franchising, MKT, Mark-up, CorrierEconomia - Corriere della Sera, Italia Oggi, Il Sole 24 Ore.
Corpo docente. Il corpo docente è composto da manager di organizzazioni artistico-culturali, professionisti d’azienda, tecnici provenienti da amministrazioni pubbliche, consulenti strategici, agenzie di comunicazione, docenti universitari nei settori dell’economia e della cultura e docenti delle Accademie artistiche. Nella precedente edizione gli studenti hanno sviluppato un piano di promozione e valorizzazione dell’evento Torino World Design Capital 2008, su committenza dell’associazione Torino Internazionale.
Durata e frequenza. 200 ore. Inizio: Ottobre 2007 . Termine Luglio 2008. Frequenza: giovedì, venerdì e sabato ( 9.30-18.30) 1-2 volte al mese
Costo. La quota di partecipazione al Master è di Euro 4.600,00, comprendete la tassa di iscrizione di Euro 1.000,00 e la retta di frequenza di Euro 3.600,00. Sono previste borse di studio e la possibilità di ottenere un finanziamento tramite un istituto di credito convenzionato con l’Istituto Europeo di Design.

Borse di Studio. Per candidarsi alle selezioni relative all’assegnazione di borse di studio a copertura totale e parziale è necessario inviare il proprio curriculum vitae e lettera motivazionale entro il 17 settembre 2007 a: Istituto Europeo di Design - Servizio Informazioni e Orientamento Area Master - Via San Quintino 39 - 10121 Torino - Tel: +39.011.541111 - master@torino.ied.it


Elisa Chiantaretto
Ufficio Stampa
Istituto Europeo di Design di Torino
Via S. Quintino 39
10121 Torino
tel. 011 541111 - fax 011 5170167
www.ied.it





news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news