LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-12-14 - Torino
MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE

Finalità. Il Master, dedicato alle tematiche della Comunicazione Ambientale, nasce dalla consapevolezza che sempre di più aziende, enti pubblici ed enti senza fine di lucro, si trovano ad interagire con i problemi e le opportunità che l'ambiente offre nel suo complesso. Il Comunicatore Ambientale, risponde quindi alle esigenze delle aziende per quanto riguarda gli aspetti del "marketing verde" e del rapporto dell'azienda nei confronti del territorio oppure, nel caso di aziende che producono servizi per l'ambiente, si occupa in termini generali della comunicazione indirizzata verso il cittadino-utente. Dal punto di vista tecnico, quindi, questo Master lavorerà, presentando soluzioni tradizionali e innovative, sui versanti della Comunicazione d'Impresa, della Comunicazione Sociale e di quella Istituzionale applicata alle svariate tematiche ambientali, che saranno affrontate attraverso case histories e testimonianze dirette di professionisti e docenti italiani ed europei. Parte integrante del Master saranno anche esercitazioni e lavori d'aula che consentiranno ai partecipanti di sperimentare direttamente, sotto la guida dei docenti, le nozioni apprese.

Programma. Tra i temi trattati durante il percorso formativo vi sono: comunicazione sociale ambientale, comunicazione pubblica e istituzionale, comunicazione ambientale d'impresa, sociologia dell'ambiente, marketing sociale ambientale, marketing "verde", marketing del territorio, piano di comunicazione, mezzi della comunicazione tradizionale, comunicazione partecipata, bilanci e certificazioni ambientali, sostenibilità ambientale, aree naturali, energia-rifiuti-acqua-aria, mobilità sostenibile, conflitti ambientali, prevenzioni rischi ambientali, editoria e giornalismo ambientali, divulgazione scientifica.
Ammissione. Riservato a 20 candidati, il Master si rivolge a professionisti del settore e a laureati interessati ad operare nell'ambito della comunicazione ambientale. A conclusione del Master sono previsti stages per gli studenti migliori nelle aziende in contatto con l'Istituto Europeo di Design.
Coordinamento. Erik Balzaretti si occupa professionalmente di immagine, comunicazione e ambiente da oltre dieci anni. È stato l’ideatore del primo Archivio dell’Immagine Ambientale e ha curato mostre e convegni sul tema dell’Immaginario Ambientale. È stato consulente per ASPES Pesaro e Regione Liguria. È stato consulente e collabora attualmente a progetti della Provincia di Torino nei settori della Comunicazione nell’ambito della Sostenibilità Ambientale (Agenda 21) e della Gestione Rifiuti e collabora con la Società Mediambiente, che vanta tra i suoi clienti ACEA, CIDIU e Festival Cinemambiente e Provincia di Torino. Tiene attualmente una serie di Laboratori dedicati alla Comunicazione Ambientale presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Torino. È Direttore della Scuola di Arti Visive dell’Istituto Europeo di Design di Torino e responsabile della Comunicazione per il Cinemambiente Film Festival di Torino.
Corpo Docente. Il Corpo Docente è composto sia da professionisti che operano in realtà aziendali o ricoprono ruoli di responsabilità all’interno di enti pubblici sia da docenti universitari. Il Master si svolge in collaborazione con AICA – Associazione Internazionale Comunicatori Ambientali. Nelle precedenti edizioni abbiamo collaborato con Environment Park, Amiat TBD, TRM Trattamento Rifiuti Metropolitani e Provincia di Torino: Assessorato allo Sviluppo Sostenibile e Pianificazione Ambientale.
Durata e frequenza. 200 ore. Inizio: Febbraio 2008. Termine: Luglio 2008. Il Master prevede la frequenza di 9 moduli di 23 ore (giovedì, venerdì, sabato) una/due volte al mese.
Costo. La quota di partecipazione al Master è di Euro 4.600,00, comprendente la tassa di iscrizione di Euro 1.000,00 e la retta di frequenza di Euro 3.600,00. Sono previste borse di studio e la possibilità di ottenere un finanziamento tramite un istituto di credito convenzionato con l’Istituto Europeo di Design.

Borse di Studio. Per candidarsi alle selezioni relative all’assegnazione di borse di studio a copertura totale e parziale è necessario inviare il proprio curriculum vitae e lettera motivazionale entro il 14 dicembre 2007 a: Istituto Europeo di Design - Servizio Informazioni e Orientamento area Master - Via San Quintino 39 - 10121 Torino - Tel: +39.011.541111 - master@torino.ied.it



Ufficio Stampa: Elisa Chiantaretto
Istituto Europeo di Design di Torino
tel. 011 541111 - fax 011 5170167
www.ied.it



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news