LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2007-11-19 - Piazzola sul Brenta, Villa Contarini
Progetto "A scuola in villa" 2007/2008

Regione del Veneto

Agenzia per la Scuola - Veneto (ex IRRE)

Associazione per le Ville Venete

Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio

Progetto "A scuola in villa" 2007/2008

Comunicato stampa

Il 19 novembre 2007 in Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, prende il via la terza edizione di "A scuola in Villa" 2007/2008, progetto promosso dalla Regione Veneto e realizzato con la fattiva collaborazione dell'Associazione per le Ville Venete e dell'Agenzia per la Scuola -- Veneto (ex IRRE).
Lo scopo principale del progetto promuovere fra le nuove generazioni il patrimonio di Beni Culturali del nostro territorio inteso nella sua completezza di relazioni culturali, storiche, sociali, paesaggistiche, economiche.
La scuola gioca un ruolo fondamentale nella formazione dei giovani e il progetto "A scuola in Villa" esplora nuovi percorsi di apprendimento della cultura della nostra regione.
Il progetto si posto l'obiettivo di far diventare il tema Villa Veneta una pratica diffusa nelle scuole di ogni ordine e grado, questo perch le ville censite nel Veneto e in Friuli sono 3.500, e oltre il 90% dei comuni del Veneto ne ospita almeno una: un fenomeno di dimensioni imponenti che non ha riscontro altrove e che contribuisce in modo determinante alla costruzione dell'identit culturale della regione stessa.
Oggi la villa vista essenzialmente come un fatto artistico, ma per secoli stata un elemento chiave nella organizzazione politica, economica e territoriale dello Stato veneziano. Come struttura fondiaria, proprietaria e produttiva ha svolto un ruolo essenziale nella storia del territorio e delle sue risorse, in particolare idrogeologiche e infrastrutturali.
Il rapporto fra citt e campagna, fra luogo di residenza e di produzione un tema attuale anche nel Veneto di oggi: i laboratori e le fabbriche che stanno alla base dei conseguimenti economici del Nord Est degli ultimi due decenni sono cresciuti, proprio come fecero le ville, attorno alle fattorie e ai villaggi, con l'esito positivo di aver aumentato la prosperit della campagna senza distruggere la sua coesione sociale.

Il 2008 sar l'anno di Andrea Palladio: si festeggiano, infatti, i 500 anni della nascita del grande architetto veneto. Per tale occasione gli enti promotori di "A scuola in Villa" che hanno sempre collaborato ed interagito in questi tre anni hanno deciso di dedicare a lui il progetto in quanto il celebre architetto pu essere considerato l'inventore della villa veneta per eccellenza.

La ricchezza dei temi che consentono tali celebrazioni e l'ampio ventaglio delle collaborazioni messe in atto saranno illustrati per la prima volta al pubblico il 19 novembre a villa Contarini a Piazzola sul Brenta (PD), con la presentazione ufficiale del progetto per l'anno 2007/2008.
Questa edizione di "A Scuola di Villa" gode del coinvolgimento del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio di Vicenza, che promuove con la Royal Academy of Arts di Londra e il RIBA (Royal Istitute of British Architects of London) la grande mostra-evento del 2008, la quale verr inaugurata a Vicenza il 20 settembre del prossimo anno.
Fino a quel momento incontri, convegni, seminari e numerose altre iniziative, promuoveranno in Italia e all'estero il grande genio. Sono stati, inoltre, previsti interessanti benefits (come sconto sull'acquisto del catalogo e la gratuit della visita guidata) per gli insegnanti che prenoteranno al visita alla mostra entro giugno 2008.

La giornata di studi del 19 novembre a Villa Contarini, prevede l'intervento di alcune autorit e di alcuni docenti fra cui Howard Burns (presidente del Consiglio Scientifico del CISA A. Palladio), Guido Beltramini (direttore del CISA A. Palladio), Fabrizio Magani (Soprintendenza al patrimonio artistico storico ed antropologico di VE, PD, BL, TV), Giuseppe del Torre (un. di Venezia) e Ivo Mattozzi (un. di Bologna), Danilo Gasparini (un. di Padova).

Info: Associazione per le Ville Venete (ente incaricato dalla Regione del Veneto per l'organizzazione del progetto, edizione 2007/2008), tel/fax 0499125929, email segreteria@villevenete.org.

----------------------------------------------------------------------

Iniziativa realizzata nell'ambito del Comitato Nazionale per il V centenario della nascita di Andrea Palladio (1508-2008)
Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica
Ministero per i beni e le attivit culturali
Direzione Generale per i beni librari e istituti culturali
www.andreapalladio500.it


Info: segreteria@cisapalladio.org

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo NO NEWS all'indirizzo segreteria@cisapalladio.org precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ci avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.

If you want unsubscribe this newsletter, please send an e-mail to segreteria@cisapalladio.org with object NO NEWS.
_______________
Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio
Palazzo Barbaran da Porto, Contra' Porti 11, 36100 Vicenza, Italia.
tel. 0039 0444 323014; fax 0039 0444 322869
http://www.cisapalladio.org



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news