LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-02-14 - Cosenza
SAN VALENTINO INNAMORATI DELLARTE: presentazione di un restauro

COMUNICATO STAMPA

Innamorati dellArte. Storia di un amore e di un restauro
COSENZA- PALAZZO ARNONE
14 febbraio 2008 - ORE 10.00

Innamorati dellArte
Lamore dipinto
MILETO SALA CONSILIARE
PALAZZO DEI NORMANNI
14 febbraio 2008 - ORE 17.30

Anche questanno il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali festeggia San Valentino aprendo le porte di musei, monumenti e siti archeologici statali a tutti gli innamorati dellarte.
La Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico della Calabria, diretta da Salvatore Abita, partecipa con due interessanti iniziative.
La prima, Innamorati dellArte Storia di un amore e di un restauro, si svolger a palazzo Arnone il 14 febbraio prossimo, alle ore 10.00. In tale occasione verr presentato un piccolo dipinto proveniente dai depositi della Soprintendenza Archeologica della Calabria e destinato allistituenda Pinacoteca Civica di Reggio Calabria. Lopera, di difficile e controversa lettura iconografica, raffigura una historia tratta dal mito. Le pessime condizioni conservative del dipinto, i maldestri restauri subiti e la perditaassenza di attributi iconografici specifici della scena e dei personaggi raffigurati suggeriscono differenti ipotesi. Segnalata in vecchi inventari col titolo Mito di Dafne, lopera potrebbe altres rimandare, vista anche linconsueta restituzione narrativa del mito di Apollo e Dafne, alla raffigurazione degli amori di Venere, quello che la leg a Marte, dio della guerra o al tragico e struggente mito di Venere e Adone.
Lopera, brano di pittura profana tardosettecentesca, di presumibile committenza privata, forse un bozzetto preparatorio, da P. O. Geraci datata al 1780 e assegnata, per la resa formale classicistica, alla scuola di Pompeo Batoni (1708 1787).

Il dipinto, attualmente in restauro nel Laboratorio della Soprintendenza PSAE della Calabria, stato oggetto di sofisticate indagini diagnostiche - ultravioletto, riflettografia IR, macrofotografie - condotte presso lo stesso Istituto.
I risultati della diagnostica e le prime fasi del restauro hanno confermato la straordinaria complessit dellopera di Reggio. Molte le ipotesi critiche e gli interrogativi al vaglio degli studiosi: per scioglierli bisogner attendere i risultati del restauro e di ulteriori e gi programmate indagini diagnostiche.
Parteciperanno alliniziativa: Nella Mari, storico dellarte direttore coordinatore; Alba Nudo, restauratore; Valentina Cosco, laureata in diagnostica, conservazione e restauro dei beni culturali; Claudio Falcucci, esperto di diagnostica artistica del MIDA di Roma. Presieder il Soprintendente Salvatore Abita.
La seconda iniziativa si svolger a Mileto (VV) alle ore 17.30 del 14 febbraio presso la sala consiliare di palazzo dei Normanni. Organizzata con la collaborazione dellamministrazione comunale di Mileto, la conferenza Innamorati dellArte Lamore dipinto, sar tenuta da Rosanna Caputo, storico dellarte direttore coordinatore e direttore del museo statale di Mileto.
La manifestazione propone una scelta rappresentativa ed emblematica di alcuni capolavori darte di grande fascinazione, il cui tema lamore. Il percorso ha inizio con Amor Sacro e Amor Profano di Tiziano del 1514, aulica rappresentazione dellamore celeste e terreno. A seguire lo spettacolare Amor vittorioso di Caravaggio del 1602, in cui potentemente espressa la forza dellamore che vince tutto.
Ricca ed intrigante la selezione di opere che raffigurano il bacio: da Il bacio di Hayez del 1859, romantico e appassionato, Il bacio di Klimt del 1907-08, trionfo delleros in una visione di serena ed estatica armonia, a tutta una scelta di baci dautore da Picasso a Magritte a Munch, Rodin e Toulouse-Lautrec.
Ne Il bacio di Picasso larte non mai casta e leros forza motrice dellarte e della vita tutta, energia fecondatrice e positiva. Di contro, in Vampiro di Munch
leros carico di disperazione, immancabilmente congiunto a thanatos, follia e distruzione. Ne Gli amanti II di Magritte, lamore incomunicabilit e perenne mistero, inquietudine e dolce cecit, secondo un leit motiv dellopera del maestro surrealista belga e di tanta cultura del Novecento.



Innamorati dellArte- Storia di un amore e di un restauro- Fotografie e indagini diagnostiche di Attilio Onofrio e Francesco Mannella.
Innamorati dellArte Lamore dipinto Organizzazione di Rosanna Caputo, Immacolata DellAquila, Patrizia Carravetta e Gemma Anais Principe
-------------------------------------------------------------------------------------------------------


Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico della Calabria
Soprintendente: Salvatore Abita

COSENZA- PALAZZO ARNONE
14 febbraio 2008-ORE 10.00
Innamorati dellArte
Storia di un amore e di un restauro

MILETO SALA CONSILIARE
PALAZZO DEI NORMANNI
14 febbraio 2008 - ORE 17.30
Innamorati dellArte
Lamore dipinto





Ufficio stampa:
Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria
Silvio Rubens Vivone - Patrizia Carravetta
Tel.: 0984 795639 fax 0984 71246
E-mail: spsae-cal@beniculturali.it





news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news