LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli, Recinto Uomini illustri appello contro il degrado e abbandono
09-11-2010
Giovanni Orsogna

Carissimo Sig. Presidente della Repubblica Italiana On. Giorgjo Napolitano
Palazzo del Quirinale

ROMA Preg.mo sig. Presidente,
desidero rivolgermi e Lei, Padre della Patria e cittadino della città di Napoli, il Cimitero Monumentale di Napoli, in particolare il Recinto degli Uomini illustri, dove sono sepolti i grandi della Nazione Italiana, Croce, De Sanctis, Settembrini, Parzanese, P. S. Mancini di quest'ultimo nel 2017 sarà celebrato il bicentenario della nascita; e di tanti altri grandi del nostro Risorgimento e patriarchi della nascente Repubblica Italiana, si trova un grave stato di degrado e di abbandono. Tombe sconnesse, busti di bronzo che nel tempo sono stati trafugati. Nessun impianto di videosorveglianza... Per tutti segnalo quella del nostro concittadino ed irpino P. S. Mancini, dove si presenta in uno stato di triste di abbandono, nessuno se ne preoccupa.! Desidero inoltre fare un appello all'uomo di cultura e di azione che è Lei, al garante dei diritti anche dei trapassati nell'essere onorati, specie in occasione del 150 anniversario dell'Unità d'Italia. La invito a visitare il Recinto degli Uomini illustri, almeno per portare un fiore e così invogliare le istituzioni: Comune di Napoli, Provincia e Nazione a prendere i provvedimenti di tutela. Molti busti sono a terra vicino alle tombe. Per tutti ricordo il trafugamento dello stemma di Totò, ma nessuno si è preoccupato di attivare interventi di tutela del Recinto. mentre Firenze, e Milano custodiscono con grande attenzione e decoro le memorie dei cimiteri monumentali: patrimonio della nazione e dell'Umanità. La presente missiva è stata inviata a tutti le Istituzioni preposte. Spero che come segno concreto per le celebrazioni in atto dell'unità d'Italia che i cimiteri monumentali vengano dichiarati con decreto patrimonio della Nazione e pertanto tutelati e valorizzati. Con grande stima ed ammirazione La ringrazio per quanto farà. Ariano Irpino, 19 ottobre 2010 Giovanni Orsogna

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Sul blog: http://hirpusmephitis.blogspot.com ho inserito la documentazione fotografica e filmica.
Carissimi, segnalo in occasione del 150 anniversario dell'Unità d'Italia, l'allarme di degrado in cui versa il celebre Recinto degli Uomini Illustri, dove sono sepolti Croce, De Sanctis, Mancini , Settembrini e i tanti padri della Patria. Perchè non sottoscrivere una petizione per la tutela di questo monumento alle ceneri degli uomini illustri, i Padri fondatori della Patria e della futura Repubblica Italiana. Come esempio segnalo la tomba di Pasquale Stanislao Mancini, in completo stato di degrado, è stato rubato il busto in bronzo . L'appello è rivolto al nostro Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al Comune di Napoli, custode di questo patrimonio monumentale, che dovrebbe essere dichiarato patrimonio dell'Unesco. Grazie e cari saluti Giovanni Orsogna [url]http://hirpusmephitis.blogspot.com[/url] Segue speciale documentazione fotografica Napoli, Recinto Uomini illustri appello contro il degrado e abbandono. Il Recinto degli Uomini illustri dove riposano i grandi della nostra Nazione: Settembrini, De Sanctis, Parzanese, Mancini, Croce è in completo stato di abbandono. I busti in bronzo sono oggetto di furti su commissione... Segnalo lo stato di abbandono della tomba di Pasquale Stanislao Mancini, di recente è stato involato il busto in bronzo... Faccio appello alle Istituzioni, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al Sindaco di Napoli... Onorate le ceneri degli uomini illustri... da qui si misura la civiltà di una Nazione... un segno di concreto di gratitudine ai padri della Patria in occasione del 150 anniversario dell'Unità d'Italia.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news