LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lettera aperta su "Tuder Rock"
16-08-2011
Marco Grondona

Gentile amico,

ti scrivo in considerazione della responsabilit che porti nel PD locale per commentare assieme - e ti sarei grato se mettessi il mio lieve contributo a conoscenza degli altri membri del partito - una notizia di cronaca che trovo oggi, 13 agosto, fra le pagine del locale "Corriere dell'Umbria".

Vi leggo di una manifestazione dal titolo "Tuder Rock" che il cronista definisce precisamente come un "evento organizzato" dalla presidente della Commissione Cultura dott. Romina Perni, che credo rappresenti nel novero degli amministratori comunali il tuo partito.
Ragioni non necessariamente professionali (insegno Storia della Musica) ma semplicemente culturali mi impediscono di tacere il mio convinto sospetto contro un genere di concerti il cui valore obiettivo sovente bassissimo: mi trovo spesso in polemica con i miei scolari non solo perch sanno tutto del rock inglese 1980 e non hanno mai ascoltato la Terza di Beethoven, ma perch quasi per intero incapaci di selezionare, all'interno di quel che ahim adorano, ci che brilla da ci che vale un p meno (com' noto Berio sullo scorcio degli anni Sessanta guardava con interesse a prodotti del genere, ma i suoi prediletti erano roba come i Beatles e i Rolling Stones, cio musica coi fiocchi!).

Come sai - e come mi capitato di leggere di recente in un bellissimo libro sulla fisarmonica del sovietico Friedrich Lips - nella scomparsa Unione Sovietica - il grande paese cui guardavano tanti "umili" delle nostre campagne con commovente ed ammirevole fiducia - lo stato imponeva l'educazione musicale anche nella scuola della pi piccola cittadina di provincia accostando i ragazzi, proprio attraverso uno strumento modesto e portatile come la fisarmonica, al repertorio classico (Bach, Chopin) e contemporaneo "socialista" insieme (Sciostakovic, Katchaturian etc.).
Ora non so se davvero la presidente della Commissione Cultura abbia "organizzato" l'evento e non saprei che farmene, da parte sua, di una replica puramente formale; quello che per da lei pretendo, se devo pigliare per buono il rock nato, sono la settimana successiva due serate in cui mi si eseguano i Cinque pezzi di Webern e almeno una sinfonia di Henze! Vorrei insomma veder rimossa l'odiosa discriminazione sociale per cui io giro il mondo a sentire Muti e Abbado mentre l'incolpevole adolescente di Massa Martana (verificato iersera con i miei occhi nel solito imbecille tripudio di decibels!) ballonzola inerte obbedendo al modestissimo chitarrista che dal palco urla l'esigenza di "svecchiare" la festa (ha detto proprio cos, senza forse nulla sapere del celebre "Largo ai giovani" di fascista memoria; ma perch non gli fate leggere almeno il Giovinezza giovinezza di Luigi Preti?).

Nello stesso giornale vedo poi che il sindaco Ruggiano offre alla Perni, in cambio d'un compromesso sul calendario, il palco e l'ambiente di piazza del Popolo. Non devo spiegarti perch un sito del genere non fatto per spettacoli del genere: la piazza luogo di tutti, serve soprattutto per "starci", ogni sera se abiti a Todi o due giorni se sei un turista: ma tutti hanno il diritto di non vederne lo spazio costantemente alterato da istallazioni per lo spettacolo e dall'indiscrezione caratteristica delle discoteche; varrebbe la pena diffondere per l'ennesima volta l'articolo ben noto di Salvatore Settis (uno storico dell'arte supercolto, che piacque ai responsabili della fondazione Getty e che Prado e Louvre hanno da poco reclutato, un intellettuale radicale, se Dio vuole, con molta saggezza e niente chic: come ce n'erano tanti una volta nelle file del P.C.I!). Accettare l'offerta del sindaco significherebbe da parte vostra mettervi in comunione perfetta sulla scia della pi recente "musica in piazza" che negli ultimi venti giorni ha dato della propria qualit, fammelo dire stavolta da persona del mestiere, un'idea davvero miserevole.
Un caro saluto da
Marco Grondona.



news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news