LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

'Promozione' vs 'valorizzazione'. A proposito di un recente scritto di Carlo Pavolini
05-07-2015
Pier Giovanni Guzzo

"Promozione" vs "valorizzazione".
di Pier Giovanni Guzzo


Nel suo recente intervento ("Valore d'uso e valore di scambio nei beni culturali, in patrimoniosos del 1. 7. 15) Carlo Pavolini, oltre a numerosi concetti e a stringate argomentazioni condivisibili, ripete quanto da altri gi scritto, e cio che "la valorizzazione in pratica la traduzione aggiornata" dell'articolo 9 della Costituzione. Anche in rapporto all'utile distinzione che Pavolini lodevolmente introduce tra valore d'uso e di scambio per l'utilizzazione (la "valorizzazione"?) dei Beni Culturali, non mi sembra che tale interpretazione diacronica della lingua italiana possa essere condivisa. "Promuovere" pu contenere in s il significato di "valorizzare", ma la sua sfera semantica ben pi ampia e pregnante. Comprende, infatti, anche il significato di "favorire" (= "lo sviluppo", testualmente), che non altrettanto compreso in quello di "valorizzare". Ebbene, come si pu e si deve "favorire" la promozione (cio il crescere di importanza e di considerazione) della cultura? Di certo, non solo "valorizzando" i segni materiali di essa, come sono i monumenti e gli altri Beni Culturali. A questo, infatti, si limitano le attivit di "valorizzazione" (quando non ne prendono solamente pretesto per tutt'altre finalit): in specie le pi recenti. E comprese le pi sofisticate, nelle quali il poco di "promozione" in esse contenuto rimane confuso e sepolto dal molto di abbacinante. Ma, di certo, la "promozione" pu attendersi esiti positivi se i messaggi che ne promanano potranno essere recepiti, intesi e fatti propri da coloro ai quali sono diretti. Per creare una tale positiva sintonia tra emissione e ricezione necessario che i cittadini dispongano dei necessari requisiti di comprensione e di apprezzamento. Requisiti che solamente un congruo curriculum scolastico in grado di approntare. Ne accenna correttamente Pavolini nel suo recente intervento: ma non bisogna lasciar cadere l'argomento, di certo complesso, perch altrimenti non si consolider mai una condivisione a proposito della necessit di avviare allo scopo una concreta azione politica. Solamente quando i cittadini potranno essere provvisti degli opportuni requisiti culturali per la comprensione e la coscienza del "valore d'uso" rivestito dai Beni Culturali, quando cio si sar convinti della loro "utilit", l'attuale "valore di scambio" che attualmente si addossa loro terminer di essere applicato. E, per arrivarci, occorre anche non piegare il significato delle parole e dei concetti a quanto si ritiene utile (come "valore di scambio") nell'oggi ai propri partigiani postulati.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news