LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Antonio Ferrante (PD) su gestione Beni Culturali in Sicilia e su Forum Cultura
31-07-2015
Antonio Ferrante

Antonio Ferrante sul servizio di LA7 sul museo di Caltanissetta: Regionalizzazione Legge Franceschini sia solo il primo passo, sinergia con privati virtuosi unopportunit da cogliere per crescere

In merito al servizio di La7 che nel corso della trasmissione Tempo dEstate ha documentato i disservizi e leccesso di personale nel museo di Caltanissetta, intervenuto il Responsabile Cultura del Pd Siciliano Antonio Ferrante che in una nota afferma: Il museo di Caltanissetta, come il Museo del Satiro di Mazara del Vallo, Piazza Armerina, il palermitano Abatellis e i tanti altri siti siciliani in simili condizioni sono sempre pi spesso oggetto di approfondimenti da parte di giornalisti e critici. Lattuale gestione centralizzata si esprime in tutti i suoi limiti e criticit, mostrandosi di fatto inadeguata a valorizzare i nostri Beni Culturali. In questo senso ci aspettiamo a breve il decreto volto alla regionalizzazione della Legge Franceschini. Il recepimento della legge Franceschini, per, non sufficiente. La strada verso una valorizzazione degna di una delle principali risorse dellIsola passa attraverso iniziative di rottura con il passato.

Il Forum Cultura del Partito Democratico verr istituito la prossima settimana spiega Ferrante - e si avvarr dellinestimabile background professionale di operatori del settore e professionisti al fine di approntare nuove proposte e nuove formule. La tutela e la promozione dei beni culturali passano anche dalla sinergia con i privati virtuosi che rappresentano una risorsa su cui fare affidamento. Bisogna fare i conti con la realt e smettere con logiche che per troppo tempo hanno demonizzato lintervento privato in favore di una gestione carente e in molti casi dannosa.

Non dovr per mancare il controllo del Governo regionale: La supervisione della Regione rester a garanzia del rispetto del bene stesso e delle norme in materia, ma senza una forte e soprattutto costante sinergia tra pubblico e privato il patrimonio straordinario che proviene dal nostro passato rischia di rimanere un onere che grava sul presente piuttosto che una risorsa per costruire il futuro.




news

11-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news