LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PALAZZO DUCALE RUFFO DI BAGNARA
19-07-2016
Domenico Gioffr

Alla cortese attenzione
dei Commissari Prefettizi
del Comune di Bagnara Calabra
del Presidente della Provincia di Reggio Calabria
Dott. Giuseppe Raffa
Al Soprintendente Archeologa Elena Calandra
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio
per la Citt Metropolitana di Reggio Calabria e Provincia
Al Nucleo Tutela del Patrimonio
Cosenza
Al Capo Delegazione FAI di Reggio Calabria
Arch. Rocco Gangemi

OGGETTO: PALAZZO DUCALE RUFFO DI BAGNARA

Gentili Rappresentanti delle Istituzioni,
trascorso oltre un anno dal restauro della facciata del Palazzo Ducale Ruffo di Bagnara, bene appartenente alla Provincia di Reggio Calabria, gestito per anni in comodato duso dal Comune di Bagnara Calabra.
Diverse le promesse di un riutilizzo del bene a favore della cittadinanza dopo linvestimento pubblico di restauro. Si era paventata una Conferenza dei Servizi tra le diverse Amministrazioni, compresa la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Reggio Calabria, su cui ricade la tutela delledificio ma ad oggi nulla si fatto.
Intanto il tempo passa e si priva la cittadinanza di una struttura che potrebbe assolvere a diversi scopi in un momento cos difficile per la cittadina, per mancanza di strutture e servizi.
Alle sollecitazioni dello scrivente circa lutilizzo dellimmobile rivolte al dott. Pratic della Provincia di Reggio Calabria, in data 19 febbraio u.s. la risposta del funzionario evidenziava quanto segue:
 che l'immobile in oggetto ancora in consegna al Comune di Bagnara, il quale dovr provvedere alla formale restituzione dello stesso, non appena il Comune avr completato la rendicontazione dei finanziamenti Comunitari, ottenuti per gli interventi di restauro eseguiti sul Palazzo Ducale;
 pertanto, questa Amministrazione dopo aver incontrato i Commissari straordinari, che attualmente amministrano il Comune di Bagnara, resta in attesa di ricevere tutta la documentazione attestante l'ultimazione dei lavori, il collaudo degli stessi e la relativa certificazione attestante l'agibilit dei locali, nonch la restituzione dell'immobile all'Ente proprietario;
 di tale situazione tenuta costantemente informata la competente Soprintendenza di Belle Arti e Paesaggio della Calabria, alla quale demandata la tutela dell'immobile in argomento.
Si rammenta che ai sensi dellart. 30 comma 1 del Codice dei Beni culturali e del Paesaggio Lo stato, le Regioni, gli altri Enti pubblici territoriali nonch ogni altro ente ed istituto pubblico hanno lobbligo di garantire la sicurezza e la conservazione dei beni culturali di loro appartenenza. La norma stata pi volte disattesa, visto labbandono in cui versa limmobile per il quale, nonostante il restauro della facciata, rimane irrisolta la questione delle linee di servizio Enel e Telecom che ne deturpano la bellezza.
Disattesi risultano gli artt. 101 comma 3, 102 comma 1, 112 commi 1, 4, 6 di predetto Codice in
merito alla fruizione e valorizzazione del bene culturale.
Labbandono della struttura e la mancata manutenzione della stessa da parte di coloro su cui ricade la
propriet, il continuo rimpallo di responsabilit dimostra la scarsa attenzione riservata a Palazzo Ruffo
di Bagnara, con grave danno dello stesso e della cittadinanza, la quale viene cos privata di una struttura
che, sapientemente tutelata e valorizzata, potrebbe essere ben gestita prestandosi a diverse attivit.
Si resta pertanto in attesa di conoscere il modus operandi per uscire da questo increscioso impasse.


Prof. Domenico Gioffr
Ispettore onorario per il settore dei beni Storico ed Artistici
per il Comune di Bagnara Calabra e la prov. di Reggio Cal.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news