LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tutela e valorizzazione: unite o separate?
08-01-2018
Pier Giovanni Guzzo

TUTELA E VALORIZZAZIONE: unite o separate?
Sono un ex Soprintendente, di quelli vecchi ai quali il Ministro Franceschini dal TG 1 del 6 gennaio ha voluto tirare le orecchie: informandoli (e ammonendoli) che la tutela del nostro patrimonio può andare di pari passo con la sua valorizzazione. Il Ministro sa bene, ma non lo dice, che gli strumenti utili a garantire la tutela e quelli utili a produrre valorizzazione sono diversi fra loro. Ed altrettanto sa, anche se non dice neanche questo, che la sua riforma ha separato nettamente la valorizzazione dalla tutela. La prima è compito dei Poli Museali e dei Musei autonomi; la seconda delle Soprintendenze (quegli uffici criticati sia dall'ex Presidente Renzi sia dall'on.le Boschi, nonché dal segretario della Lega e da molti altri politici ed amministratori locali). Pertanto, affermare che se una di queste due funzioni segna buoni risultati, altrettanti buoni risultati segna anche la seconda non corrisponde né al vero né alla reale sostanza della riforma voluta dallo stesso Ministro Franceschini. Il quale quindi pecca di illogicità e di contraddizione con se stesso. Non entrerò, oggi, nella discussione relativa alla valutazione di merito sui numeri dei visitatori dei musei: basti ricordare che, di questi, una quota rilevante è costituita da stranieri. I quali ben poco potrebbero fare, anche se lo volessero, a pro' della tutela. Ma, circa quest'ultima, basterebbe che il Ministro modificasse il vigente divieto di rilasciare dichiarazioni critiche da parte di Soprintendenti e funzionari per acquisire conoscenza del reale stato di salute della tutela. L'infimo livello del quale, nonostante gli sforzi dei funzionari e del personale, è ben noto sia da colloqui svoltisi sotto stretto vincolo di segreto sia perfino da quanto relazionato da parte dei Soprintendenti di Campania, Puglia, Basilicata e Calabria in occasione del Convegno di Studi sulla Storia e l'Archeologia della Magna Grecia svoltosi a Taranto nel settembre scorso. Se il Ministro vuole che davvero sia efficace e completa, rispetto agli obiettivi dettati dall'art. 9 della Costituzione, la sua riforma si affretti a dotare le Soprintendenze territoriali, le uniche che esercitano la tutela, di risorse, professionali e finanziarie, adeguate al loro gravoso ma meritorio compito; e non equipari, come si faceva operativamente ai vecchi tempi, valorizzazione e tutela, che lui stesso ha voluto artificiosamente separare, in illogiche dichiarazioni trionfalistiche.
PIER GIOVANNI GUZZO



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news