LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A favore della proposta di Rutelli: più storia dell'arte nelle scuole
11-04-2006
ANISA PER L’EDUCAZIONE ALL’ARTE

Roma 4-11-2006

ANISA PER L’EDUCAZIONE ALL’ARTE
ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSEGNANTI DI STORIA DELL’ARTE

Lettera Aperta dell’Anisa agli
On. Francesco Rutelli, Ministro per i Beni e le Attività Culturali
e

On. Giuseppe Fioroni , Ministro della Pubblica Istruzione

Egregi Signori Ministri,

Nella intervista rilasciata dall’On. Rutelli a La Repubblica del 1 novembre scorso, comparsa con il titolo “ Più Storia dell’Arte nelle Scuole”, si legge : “ …Bisogna tornare ad insegnare Storia dell’arte nelle scuole, è incredibile che in un paese come l’Italia questa materia sia ridotta a pochissime ore di lezione nei licei classici e sia del tutto assente in molti indirizzi…… i ragazzi devono poter capire il contesto culturale in cui vivono e crescono…”.

Queste parole hanno certamente ridestato le aspettative dei tanti insegnanti di questa disciplina che da decenni cercano con impegno e passione di diffondere nelle giovani generazioni a loro affidate la conoscenza della storia dell’arte e del patrimonio.
E’ altresì importante promuovere la consapevolezza della straordinaria ricchezza e varietà di un patrimonio così capillarmente diffuso in tutto il territorio da rappresentare la vivente testimonianza di oltre duemila anni di storia, una storia che può essere studiata, e rivissuta camminando nelle piazze, nelle strade, di città, paesi, ma anche nelle campagne disseminate di antiche rovine, torri, ville, castelli…...
Se la professione di insegnare nel nostro paese è diventata negli ultimi anni particolarmente priva di gratificazioni, quella dell’insegnante di storia dell’arte ha una frustrazione in più: quella di dover ridurre il suo insegnamento a continue gare con le ore che non ha, a mendicare ore per poter visitare con gli studenti la città in cui vivono e di cui spesso conoscono solo il tragitto casa-scuola o casa-cinema, bar, stadio…
Per questi motivi l’Anisa ritiene che questa intervista sia molto importante: perché vi si afferma con chiarezza e con forza per la prima volta da parte di chi ha responsabilità di governo ad alto livello, che conoscere la propria storia attraverso le testimonianze artistiche disseminate nel territorio del proprio paese è uno dei saperi irrinunciabili per chi va a scuola. Da questa affermazione dovrebbe conseguire logicamente che tutti gli studenti della fascia dell’obbligo (sedici anni) possano fruire di questo insegnamento quale che sia l’indirizzo prescelto. Il Ministro Rutelli afferma di avere avuto contatti in tal senso con il Ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni. Il Ministro in effetti in questi primi mesi di governo ha ripreso in mano la riforma della scuola secondaria superiore in cantiere da più di quaranta anni, consapevole dai tanti segnali che giungono da organismi di valutazione nazionali e internazionali che, nell’attesa di questo messianico evento, la scuola italiana sta andando di anno in anno lentamente a fondo.
Il “cacciavite” del Ministro Fioroni ha sicuramente molti aggiustamenti da portare a termine ed è giusta la sua affermazione che non si può ogni volta fare tabula rasa delle ipotesi precedenti. Pertanto l’Anisa che, al pari delle altre associazioni disciplinari, ha in questi anni sempre risposto con capacità propositiva alle richieste di carattere consultivo giunte dal Ministero per l’elaborazione di nuovi curricula, ribadisce la sua disponibilità ad ogni ipotesi di collaborazione e si augura che dalla convergenza di propositi tra i due Ministri si arrivi ad un rafforzamento dell’ insegnamento della nostra disciplina che consenta ai giovani cittadini di questo paese di conoscere ed amare quel Patrimonio che saranno chiamati a tutelare e conservare.

La Presidente ( Teresa Calvano)


Via dei Villini 33 00161 Roma
Tel.0644230899, Fax 064402294
presidente@anisa.it www.anisa.it, www.anisa.it/roma








news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news