LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L’Almanacco di VeneziAltrove n.5, 2006
14-11-2006
Fabio Isman

A cura di Fabio Isman, prefazione di Giuseppe De Rita, testi di Irina Artemieva, Sandro Cappelletto, Irene Favaretto, Augusto Gentili, Fabio Isman, Rosella Lauber, Stefania Mason, e il contributo di Giovanna Nepi Sciré.

148 pagine, 102 immagini a colori, 10 euro, edizione bilingue italiano-inglese.


Il quinto volume di VeneziAltrove, la ricerca voluta dalla Fondazione Venezia 2000 su quanto, d’arte e cultura, ha lasciato nei secoli la Serenissima, svela il destino di un capolavoro di Tiziano, l’Ecce Homo già in collezione Barbarigo della Terrazza, acquistato dallo Zar nel 1850, e che si credeva perduto: è nei depositi del Museo Puskin, a Mosca, dopo aver subito un atto di vandalismo ed un furto; Irina Artemieva denuncia anche che degli oltre 100 dipinti Barbarigo finiti in Russia, tra cui 20 Tiziano (anche gli ultimi, rimasti nell’atelier alla sua morte), almeno tre quarti sono oggi dispersi. Non meno interessanti gli altri articoli: Irene Favaretto, prorettore dell’Università di Padova, valuta che, dei tesori archeologici collezionati a Venezia e provenienti dall’Asia Minore, dalla Grecia e da Roma, in città non ne sia rimasto nemmeno il 10 per cento; Rosella Lauber scopre come la Serenissima s’è lasciata a suo tempo sfuggire un capolavoro di Mantegna, uno degli ultimi, ancora nello studio alla sua morte, L’introduzione del culto di Cibele a Roma, ora alla National Gallery di Londra.

VeneziAltrove 2006, esaminando le importanti mostre di Washington e Vienna dedicate alla grande stagione pittorica di Venezia all’inizio del Cinquecento, spiega come sia possibile illustrarla anche prescindendo pressoché totalmente dalle opere (mobili) rimaste in Laguna, mentre Stefania Mason illustra il progetto, ormai avviato con il contributo della Fondazione di Venezia, per un “indice delle provenienze” veneziano, che studi in profondità il fenomeno del collezionismo. Augusto Gentili si dedica ad un Ritratto di giovane, attribuito a Giorgione, che ha compiuto un singolare viaggio di andata e ritorno tra Venezia e New York, e Sandro Cappelletto, racconta la riscoperta di Baldassare Galuppi, a 300 anni esatti dalla nascita, i cui spartiti, a lungo rimasti nell’oblio, sono a Torino, a San Pietroburgo e in tante altre città. Infine, Giovanna Nepi Sciré e lo stesso Gentili delineano due loro “mostre impossibili”, dedicate al Cinquecento veneziano, e formate soltanto da capolavori ormai, spesso da tempo, emigrati, appunto, altrove. In una “diaspora” che Giuseppe De Rita giudica «non un’insensata dispersione, bensì un fenomeno ancora tutto da studiare».




news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news