LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Spazio ex Olivetti a Venezia: una protesta e una mozione
10-12-2006
Tobia Bressanello

Testo della mozione presentata dallo scrivente e discussa e approvata in Consiglio Comunale di Venezia in data 24 Ottobre 2006


IL CONSIGLIO COMUNALE DI VENEZIA

PREMESSO

che sono trascorsi ormai quasi dieci anni dalle prime accuse di scempio, riportate nella stampa locale, nei confronti di unopera darte Spazio Olivetti situata, in un punto nodale di Piazza S.Marco, sotto il portico delle quattrocentesche
Procuratie Vecchie a Venezia.

TENUTO CONTO

che le celebrazioni per il centenario della nascita di Carlo Scarpa (Venezia, 1906 Sendai,1978) hanno riportato allattenzione lignobile condizione in cui versa lo
spazio ex Olivetti occupato e ridotto a spaccio da una casa per collezioni darte.

CONSIDERATO

a) che in quel luogo, verso la fine degli anni cinquanta, con lapporto di Adriano Olivetti, il linguaggio architettonico di Carlo Scarpa ha pienamente avuto modo di esprimersi con tutta la sua carica inventiva ,opponendosi con rigore alla
mercificazione dellarchitettura.

b) che a dispetto dellapplicazione da parte del Ministero per i Beni Culturali della legge di protezione per gli edifici di rilevante valore artistico e storico, i volumi ed i moduli architettonici disegnati da Scarpa, per quanto vi stato stipato, si presentano profondamente alterati, al punto che per garantirne la sopravvivenza fisica sarebbe necessario provvedere ad improcrastinabili lavori di
restauro.

c) che la maggiore responsabilit, dellattuale utilizzo, ricade sulla propriet (Assicurazioni Generali ) del tutto indifferente ai molteplici appelli rivolti da enti, istituzioni e singoli cittadini che con forza chiedono di mettere la parola
fine ad uno scempio offerto alla vista delle migliaia di persone che visitano Piazza San Marco.

CONSIDERATO ALTRESI

intollerabile che lopera di Scarpa definita complessivamente come la pi colta e aristocratica del Novecento italiano subisca tali indecenti irruzioni, che nessuno
ha lautorit di violare se non arbitrariamente.

CHIEDE

Il diretto impegno del Sindaco nei confronti della propriet affinch quel luogo, pietra miliare di una felice stagione creativa, del tutto mutato dal gioiello che
era, ritorni al suo stato originario.

Tobia Bressanello



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news