LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quando la denuncia, da sola, non basta
12-12-2006
Gli abitanti di Scampia

Da anni Napoli tormentata dalle faide tra clan ed stretta nella morsa della camorra e della criminalit; piovono da tutte le parti accuse e appelli ai cittadini affinch riscattino la dignit del popolo e della citt partenopea.
Dietro tutto questo, spesso, si cela la scarsa attenzione delle istituzioni ai problemi della citt nonostante lo sforzo dei cittadini.
Nel dicembre del 2005 un noto camorrista si impossessa di unabitazione in Via Rione Don Guanella n45 scala E iniziando subito i lavori di ristrutturazione ampliando abusivamente il volume e la struttura delledificio e appropriandosi di suolo e giardinetto pubblico.
Partono subito le segnalazioni telefoniche (il 13 e il 18 dicembre) e la prima ondata di fax al Nucleo Antiabusivismo della Polizia Locale di Napoli ma nessun intervento e nessun sopraluogo vengono effettuati. Intanto del giardinetto pubblico e degli alberi non vi pi traccia, il tutto ha lasciato spazio ad un terrazzo di cemento. Il primo (sterile) sopraluogo del 16 febbraio ma i lavori non si fermano, anzi, accelerano per paura di uninterruzione forzata degli stessi da parte delle forze dellordine. Da quel giorno, nonostante le decine di sollecitazioni (che continuano ad un anno di distanza!!!), nessun intervento stato pi fatto e ora il suddetto appartamento oltre a privare tutti di ulteriore suolo pubblico con listallazione di paletti intralcia e mette in pericolo lintegrit della rete idrica dellintero condominio.
Ad un anno di distanza, ovviamente, la vittoria dellillegalit diventata un modello da seguire e costruzioni abusive allinterno del parco sono allordine del giorno. Lultima, segnalata l11/09/2006 con lavori ancora in corso, quella
dellisolato 46 scala A, dove il fratello del boss, impossessatosi di un deposito del parco, vi ha costruito un monolocale progettando di appropriarsi anche del suolo
pubblico per costruirvi un piccolo terrazzino!!!
Tutto ci accade a Scampia dove lo Stato cerca di estirpare lillegalit dal quartiere ma paradossalmente trascura i quotidiani atti camorristici che se non
puniti danno alito a sconcerto, indignazione, sfiducia e sono la causa della mitizzazione dei boss.
A questa ennesima denuncia probabilmente sopravviveranno i caseggiati ed i paletti abusivi, ma non si fermeranno le denunce dei pochi sopravvissuti che continuano a
credere nel riscatto!!!





news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news