LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venghino Signori venghino; ultime rifiniture prima dellapertura!
20-12-2006
Ercole Noto

Sembra il richiamo di un ambulante di una Sicilia daltri tempi, eppure, incredibile, la sintesi del comunicato stampa tratto dal sito internet della Provincia di Siracusa, dal cui indice, datato 15 dicembre 2006, ripreso il seguente documento: Entro la prossima estate la Villa Romana del Tellaro con il suo tesoro di mosaici sar riaperta al pubblico.

E quanto emerso dalla riunione convocata dal Presidente della Provincia Bruno Marziano e tenutasi stamani presso lente di via Malta, a cui hanno partecipato lassessore alla Pianificazione del Territorio Paolo Uccello, il Sovrintendente ai Beni Culturali Dott.ssa Mariella Muti, ed il Presidente del Club UNESCO di Noto Antonio Perez.

La riunione era stata convorcata dal Presidente della Provincia per fare il punto sui lavori alla Villa del Tellaro e su quanto occorre per le ultime rifiniture prima dell apertura.

E stato evidenziato che necessitano ancora alcuni fondi per circa 240 mila euro per la realizzazione della recinzione, della illuminazione, dei mezzi espositivi per la fruizione da parte del pubblico e altre opere minori indispensabili.

La Dott.ssa Muti ha assicurato limpegno preso dallassessore regionale ai Beni Culturali On.le Nicola Leanza per il necessario finanziamento. Mentre Bruno Marziano ha detto che, se i tempi regionali dovessero risultare lunghi, sar la Provincia ad anticipare i fondi, almeno quelli per le opere pi indispensabili. Sia Marziano che la Muti hanno detto che non si pu attendere un solo giorno di pi del necessario per lapertura al pubblico e che sia Noto che lintera provincia, specie larea dichiarata patrimonio dellumanit da parte dellUNESCO, avr ora disponibile una risorsa utile non solo ai fini della cultura ma anche del turismo e dello sviluppo economico. Marziano ha ricordato come la sua amministrazione ha fatto della riapertura del Villa e del restauro dei mosaici un punto qualificante della sua azione amministrativa e per il quale l Ente ha investito negli ultimi anni oltre un milione di euro.

Mariella Muti ha ricordato come il risultato finale sar anche, e principalmente, il frutto del lavoro di studio e di restauro di quanti si sono succeduti alla Sovrintendenza, ed in primo luogo del dtt. Giuseppe Voza. La Provincia, stazione appaltante dei lavori di ristrutturazione e restauro, nei primi giorni di gennaio 2007 ricever dalla ditta appaltatrice le chiavi della struttura che lente di via Malta passer, per competenza, alla Sovrintendenza di Siracusa.

Mai come stavolta andr al cuore del suo insegnamento quel proverbio siciliano che ricorda: Diu ni scansi di sintenzi di lomu accriditatu (Dio ci liberi dalle sentenze dai pareri delluomo che gode di credito); (dal libro di Mario Grasso, Cu tinghitau?).

E intanto, visto che mancano le ultime rifiniture, come arrogantemente sostengono i responsabili della tutela del nostro patrimonio culturale, Il Sole24Ore, nellinserto Domenica del 10 dicembre scorso, ha pubblicato, nellambito delliniziativa Arte in pericolo: mandate le vostre foto via e-mail, per realizzare una fotoinchiesta sullItalia da salvare, una foto della Villa romana del Tellaro. La fotografia - come riporta la didascalia - mostra il dettaglio di uno dei mosaici - (quello del Portico) - della Villa tardo-imperiale del Tellaro (a pochi Km da Noto), famosa proprio per la sua pavimentazione musiva, risalente al IV secolo d.C. Frantumazione e disgregazione delle tessere sono indizi del suo pessimo stato di conservazione.



news

20-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news