LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La tela di Penelope
09-01-2007
Italia Nostra Sicilia

COMUNICATO STAMPA

Caltanissetta, 8 Gennaio 2007

La tela di Penelope

A proposito dell'annosa, controversa vicenda del centro storico di Caltanissetta, viene in mente la famosa "tela di Penelope". Si discute, si parla e si straparla, si elaborano, si rielaborano, si presentano e ripresentano programmi e progetti, ma nulla - di fatto - viene portato a compimento. Nulla viene realizzato, quantomeno per ci che riguarda il patrimonio abitativo storico all'interno dei quartieri Angeli, Provvidenza, Santa Flavia, San Rocco.

Quella del centro storico una questione certamente complessa, difficile. Una questione che richiede risposte complesse, autentiche, non improvvisate, non episodiche. Una questione che contiene dentro di s diverse altre questioni, diversi
altri temi: le dinamiche sociali, l'identit culturale e sociale, la pianificazione urbana e territoriale, il problema della casa, la conoscenza, tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico, il tema del restauro, la manutenzione degli edifici, la viabilit, il verde, i parcheggi, il decoro urbano. E
poi: l'efficienza e l'efficacia organizzativa, operativa delle istituzioni, il reperimento e la gestione delle risorse economico-finanziarie, la qualit dei servizi, le infrastrutture a rete, l'artigianato, il lavoro.

Infinite volte, noi di Italia Nostra, abbiamo evidenziato, sottolineato che il centro storico rappresenta una risorsa, un'opportunit straordinaria per lo sviluppo economico e sociale della citt. Il suo recupero, la sua rivitalizzazione richiedono
grande impegno politico e istituzionale, capacit di programmazione e progetto; trasparenza amministrativa, capacit di coinvolgimento e coordinamento dei diversi soggetti pubblici. E' altres necessario, a nostro parere, istituire un "Ufficio del
Centro Storico" e uno specifico "Assessorato comunale per il Centro Storico", attivare una politica che sappia incoraggiare, incentivare l'intervento privato.

E poi (ricordiamolo!) ad oggi, anno 2007, non esiste un Piano particolareggiato per il centro storico di Caltanissetta: strumento indispensabile per poter affrontare in modo organico, efficace, giuridicamente e tecnicamente fondato il progetto di
recupero della parte pi antica e pregiata della citt. Insomma: le leggi speciali, i piani-programma, il piano regolatore generale, i cosiddetti programmi costruttivi, il piano strategico cittadino e quant'altro; qualunque strumento tecnico, giuridico,
economico che riguarda il centro storico viene, in questa irredimibile e opaca citt, affrontato, elaborato, pubblicizzato, propagandato, neutralizzato e infine dimenticato.

Per cinquant'anni di omissioni, dimenticanze, inadempienze, per il danno sociale e materiale, storico e culturale, per il danno economico procurato alla citt di Caltanissetta, siamo convinti che si possa presentare (e lo faremo) un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti contro gli
amministrativo nisseni succedutisi dai primi anni Sessanta ad oggi: unanimemente colpevoli, responsabili di non essere stati capaci - per cattiva volont o per inettitudine - di tutelare e valorizzare uno dei centri storici pi importanti della
Sicilia.

"Caltanissetta a rischio devastazione" il titolo di un articolo che analizza le attuali dinamiche economico-urbanistiche della citt, apparso di recente sulla rivista nazionale "Italia Nostra". Quantomeno, il nostro auspicio che i contemporanei amministratori cittadini prendano coscienza della gravit della
situazione. Prima che sia troppo tardi.

Leandro Janni

Presidente di Italia Nostra Sicilia


Italia Nostra - Onlus Consiglio Regionale Sicilia
Uffici - viale Conte Testasecca, 44 93100 Caltanissetta ITALIA
tel. 0934.554907
fax 0934.542677
cell. 333.2822538
leandrojanni@tiscali.it



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news