LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Storia dell'arte nelle scuole
22-01-2007
Antonio V. GELORMINI

Alleluia! Qualche settimana fa, finalmente, lannuncio da una voce autorevole come quella del Vice presedente del Consiglio e ministro dei Beni culturali On. Francesco Rutelli: Bisogna che nelle scuole italiane si insegni pi Storia dellArte. E
incredibile che in un paese come lItalia questa materia sia ridotta a pochissime ore di lezione nei licei classici, e sia del tutto assente in molti indirizzi scolastici.

Insegnanti di Storia dellArte e Operatori del turismo culturale coglievano, con soddisfazione, il riscontro alle ripetute considerazioni sulla necessit di trasformare, in opportunit di lavoro e di crescita, limmenso patrimonio storico,
artistico e paesaggistico che ci circonda.

Dopo lannuncio, per, il silenzio. Poco a poco, i contenitori hanno ripreso il sopravvento sui contenuti ed sfumata lurgenza di favorire una formazione davvero mirata. In grado, soprattutto, di accrescere la consapevolezza di abitare nel Paese
col patrimonio artistico pi ricco del mondo. La cui tutela e conservazione pu e deve diventare motivo di interesse generale e occasione di sviluppo di attivit produttive e creative.

Aspettative fiduciose erano state riposte nel contesto ideale della Reggia di Caserta. Ma luragano dei riformismi e dei massimalismi ha fatto piazza pulita delle speranze immediate. Sono mancate le indicazioni su come coinvolgere risorse ed
attenzioni dei diversi settori delleconomia locale, nazionale ed internazionale. E dire che Beni culturali ed Istruzione sono due ministeri affidati entrambi ad esponenti dello stesso partito (Margherita). Quale situazione migliore per dar vita
ad una proficua e virtuosa concertazione?

Per il momento, solo nelle intenzioni, sono tutti daccordo che urge promuovere una cultura del territorio. Che bisogna coltivare la tradizione dellappartenenza e la valorizzazione del proprium locale, per presentarlo e renderlo fruibile, con lorgoglio e la dignit di chi ama intensamente ci che ognuno sente suo. La sfida, per, comincia da quel piccolo annuncio: imparare a conoscere meglio quei tesori, che tutti ci invidiano. La nuova frontiera di una rinnovata identit nazionale.
Catturare la luce di Caravaggio, scoprire le linee del Mantenga o far propria la prospettiva di Piero della Francesca. Perdersi nel talento di De Chirico, Morandi o Boccioni. Vivere gli spazi del Bramante e del Bernini. Presentare con orgoglio le
raffinatezze del Cellini e di Donatello. Tesori che, solo sentendoli pi nostri, riusciremo a difendere adeguatamente. E a tramandare responsabilmente.

(gelormini@katamail.com)



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news