LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ospedale a Pistoia: poca chiarezza e tanto pericolo per la salute pubblica
30-05-2007
Franco Matteoni

A leggere quanto dichiarato dall'ex_Amministratore dell'ASL di Pistoia Contini, si rimane sconvolti:
1) un membro delle Commissione tecnica che ha esaminato i due(soli) progetti non ha fatto conoscere in tempo il suo parere: perch?
2) Altri membri, autorevoli professori universitari e professionisti, ben pagati, hanno cambiato parere all'ultimo momento.
3) Dalle dichiarazioni si ha una sensazione che confusione e pressapochismo abbiano contraddistinto i lavori delle Commissione stessa. Se si pensa che si trattava, e si tratta, di decidere a chi affidare un affare da oltre 400 milioni di euro si resta sgomenti. Non questione di schieramenti politici:
da quanto detto da Contini, viene confermato quanto chi ha seguito pi da vicino le vicende dei nuovi quattro ospedali, ha sempre percepito: un affare colossale gestito in modo per niente trasparente, dove i tecnici del Comune, delle Regione, della provincia di Pistoia, dell'Autorit di Bacino dell'Arno, della Sovrintendenza, hanno, prima avanzato fortissime perplessit, e poi hanno, cambiato idea. Credo che i responsabili di queste
Strutture tecniche dovrebbero spiegare ai cittadini chi e perch li ha indotti a cambiare idea. Il dietrofront della Sovrintendenza quello pi clamoroso: prima, 7 settembre 2005, ottiene dal Ministero, dopo un lungo iter autorizzativo a cui nessun Ente, a ci titolato, si opposto, che il Campo di volo sia protetto da un apposito vincolo di tutela, che recita: "appare indispensabile sottoporre a vincolo l'area al fine di garantirne la conservazione e di preservarla da interventi che potrebbero comprometterne irreparabilmente le pregevoli caratteristiche paesaggistico-ambientali".
Domando: come pu il Campo di volo conservare le sue pregevoli
caratteristico paesaggistico-ambientali con un intervento che:
1) impermeabilizza oltre cinque ettari di suolo, quattro di parcheggi e uno e mezzo dell'edificio, (dati desunti dalla Relazione de Progetto Astaldi), senza contare i nuovi svincoli e strade di accesso.
2) Perder la sua risorsa idrica potabile (Relazione Astaldi)
3) Provocher possibili rigurgiti della falda superficiale a monte
dell'edificio (Relazione Astaldi, prof. Pranzini)
4) circonder l'area con barriere acustiche sia lungo l'autostrada che la superstrada.
5) prevede "un edificio la cui mole diverr un fuori-scala pronto a trasformarsi in segnale ben visibile dalla superstrada e dall'autostrada" (Relazione Astaldi), in barba al vincolo che dovrebbe garantire la visibilit della citt sullo sfondo dei monti alla sue spalle.
6) riconosce che l'area ha un andamento altimetrico depresso con
l'impossibilit ad avere un deflusso a gravit delle acque nei recettori naturali, (cio ci dovr essere un sistema di pompaggio permanente per allontanare sia le acque usate che quelle di pioggia).
7) per essere realizzato richiede oltre trenta milioni di euro di opere varie di salvaguardia e messa in sicurezza, (circa un terzo del costo del nuovo ospedale sar speso preliminarmente alla realizzazione dell'immobile).

Domanda finale: alla fine di un iter tecnico ed amministrativo tanto contraddittorio e opaco, c' stata una gara europea a cui ha partecipato un solo concorrente: stata una gara vera, affidabile, economicamente e tecnicamente efficiente ed efficace?



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news