LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CRONACA SPICCIOLA AL CONVEGNO DI MARTEDI 5 GIUGNO 2007 ORE 21,00 C/O MUSEO DEL TESSILE BUSTO ARSIZIO
08-06-2007
Paolo Torresan

UNALTRA CITTA E POSSIBILE?
PROPOSTE PER IL CENTRO STORICO E I PIANI INTEGRATI DI BUSTO ARSIZIO




Si concluso con successo lincontro dibattito al Museo del Tessile a Busto Arsizio.
E, visto il silenzio di parte della stampa e di divulgazione sicuramente pilotato (erano infatti assenti con la solita coda di paglia sindaco, assessori, i politici eletti ed i loro rappresentanti di partito, parte della stampa e tv locale, oltre a quasi ogni altro strumento di informazione ) mi sembra giusto brevemente portare a conoscenza la citt ed i lettori, dellesito del convegno:
non zeppa la sala, ma con la presenza, oltre dei relatori, di numeroso pubblico che ha presenziato con attenzione ed ha portato il proprio contributo, protraendo il dibattito sin oltre la mezzanotte.
Alle pareti e a video, immagini significative della Busto storica che va scomparendo, frutto di una documentazione fotografica dellArch. Giovanni Ferrario.

Gilberto Squizzato ha abilmente proposto ai relatori interrogativi molto precisi relativi alle possibilit di controllo ed alla qualit di crescita e di sviluppo della futura Busto Arsizio.

LArch. Pietro Galli ha chiarito, tra laltro, compiti e responsabilit dellAmministrazione Comunale sul mancato adempimento agli obblighi di legge urbanistica; la necessit di un cambio di logiche per il realizzo della futura citt e di una seria autocritica sul vecchio P.R.G., in stretta collaborazione fra pubblico e privato, si pervenga ad una qualit di offerta di servizi, corrispondente a quanto richiesto dagli abitanti di Busto, valle e zone a margine della metropoli milanese.


Giancarlo Andenna ha stupito, riproponendo come tema essenziale allo sviluppo e alla trasformazione della citt e del suo centro storico la presenza di un vero atto damore: cos a Dresda ed in tante altre localit lo sviluppo, ed il recupero rispettoso dellesistente (altezze, fattura degli edifici, segnature di percorsi e vie, ) ha reso la citt vissuta dai giovani e non solo.
La presenza di spazi liberi per lincontro, la socializzazione, la libera espressione artistica, rendono questi cortili non solo luoghi dello shopping bens anche della cultura, dellarte e della socializzazione.

LArch. Aldo Redaelli ha portato a conoscenza una interessante esperienza di recupero di un centro storico lombardo, in una ottica di semplice ricostruzione edilizia di piccola dimensione e che coinvolga anche il piccolo privato proprietario accanto agli operatori immobiliari.

Ci ha dato vita ad interessanti interventi di presenti, fra questi uno dei redattori del vecchio P.R.G., (lArch. Ciapparella) chiamato pi volte, direttamente o meno in causa, che ha invece evidenziato i valori che il P.R.G. del 1970 ha messo in evidenza allepoca.
Cos ling. Leoncini, a strenua difesa dei piani integrati.
Ma anche giovani (invero ben pochi presenti) che hanno evidenziato problematiche amministrative (Arch. Giovanni Ferrario) e partecipative (Unaltralombardia); non da ultimo lattenzione si rivolta al sociale da parte di Enrica Donadoni che ha puntualizzato laspetto cui si dovr porre attenzione per una crescita accettabile e culturalmente valida della Busto di domani.

Tanto dovevo per obbiettivit dinformazione.


Busto Arsizio, 06.05.2007


Dott. Arch. Paolo Torresan



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news