LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La "torre in tufo" di Montefiascone
19-06-2007
Luca Bellincioni

L'orribile nuova "torre in tufo" di Montefiascone conferma la tendenza al degrado di questo comune, oramai da anni sempre pi evidente. Abusivismo edilizio attorno al Lago di Bolsena, incongrui capannoni e agglomerati industriali-artigianali sparsi ed isolati nella campagne, costruzioni moderne impattanti e assolutamente in contrasto con l'estetica e la storia dei luoghi, scheletri di edifici mai compiuti sulla Cassia per Viterbo, la Via Francigena circondata da case e abbandonata a se stessa: il territorio di Montefiascone sta diventando davvero il pi degradato della Tuscia (peggio anche di Viterbo, Orte e Montalto), e ci che pi sconvolge che la vocazione di questa zona palesemente e notoriamente turistica ed agricola, peraltro con una produzione vinicola di grande pregio. In confronto, il territorio di Civita Castellana, che pure ha avuto un consistente sviluppo industriale, stato gestito in maniera assai pi ordinata, nel rispetto delle valenze ambientali e della vocazione turistica della Valle del Treja! Davvero triste, insomma, constatare la pochezza culturale e la scarsa lungimiranza delle amministrazioni di Montefiascone negli ultimi anni. Oltretutto, tornando alla torre di tufo, perch non stata almeno rivestita di peperino? Incredibile: stato usato il tufo proprio in uno dei pochi luoghi della Tuscia in cui questa roccia non fa parte del tessuto edilizio storico! Credo inoltre che le brutture del territorio di Montefiascone, trovandosi sulla Via Cassia, siano gravissime poich vanno ad impattare sull'immagine turistica dell'intera Tuscia e in particolare del comprensorio volsino, gi aggredito negli ultimi anni da devastanti fenomeni di abusivismo e speculazione edilizia (basti guardare intorno a tutti i paesi del comprensorio, a partire - oltre che dalla stessa Montefiascone come gi detto - da Bolsena, Marta, Capodimonte, Piansano, Grotte di Castro). La stessa tanto celebrata "strada del vino est est est" si riduce - in pratica, almeno sulla Cassia - ad un triste girovagare tra capannoni, sobborghi, villini e costruzioni pseudo-avveniristiche. Qualcosa credo che a questo punto dovrebbe essere fatta per invertire questa tendenza, come ad esempio l'istituzione del Parco Regionale del Lago di Bolsena, progetto da troppo tempo ancora scandalosamente rimandato e che invece ormai l'unica vera speranza per ostacolare l'incombente degrado di questa parte cos pregiata della Tuscia e del Lazio.
E non si lamentino a questo punto gli amministratori della zona (e della provincia) se il turismo non ancora all'altezza delle aspettative. Non si accolgono i visitatori col degrado ma con la valorizzazione dei luoghi. In altre localit dove presente una viticoltura di grande pregio (come ad esempio Montalcino, Montepulciano, Montefalco, Asti, Chianti, Orvietano, ...) si sono fatti o si stanno facendo ristrutturazioni e restyling dei centri storici, e sono in atto seri e significativi progetti sulla tutela del paesaggio rurale tradizionale, con straordinario riscontro in termini turistici e quindi economici. Qui, invece, i centri storici sono quasi tutti cadenti, deturpati, talvolta mal ristrutturati, semiabbandonati e tuttavia con periferie sempre crescenti ed invadenti! A quando, insomma, l'uscita della Tuscia dal Terzo Mondo del Turismo?

http://www.canino.info


news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news