LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LETTERA APERTA AD ANNDREA CAMILLERI
27-06-2007
Gaetano Gaziano

Caro Andrea Camilleri,
ho molto apprezzato il Suo intervento su "La
Repubblica" in difesa del barocco del Val di Noto. Mi
sorprende per il fatto che Lei non abbia speso una
sola parola a favore della Valle dei Templi di
Agrigento, minacciata dal costruendo rigassificatore
da 8 miliardi di metri cubi, sotto la casa natale di
Luigi Pirandello e a due passi dalla Valle dei Templi
di Agrigento, proprio a Porto Empedocle (la sua Vigata
letteraria), dove pure Lei nato e cresciuto.
E dire che in quell'intervento Lei non ha parlato solo
del Val di Noto ma anche di altri siti storici di
valenza culturale universale come il Duomo di Milano,
Santa Croce a Firenze, eccetera.
La costruzione del rigassificatore non un pericolo
remoto, ma una minaccia concreta e attuale. L'iter
autorizzativo quasi completato, in quanto la
sovrintendenza di Agrigento e la regione siciliana
hanno rilasciato i rispettivi pareri con una rapidit
tale che il nostro Tot Cuffaro stato elogiato,
sulla stampa nazionale, come il pi solerte dei
governatori italiani, superando per sollecitudine
perfino quello di Trieste di cultura ed efficienza
asburgiche.
Il dirigente della sovrintendenza agrigentina, Enzo
Caruso, ha affermato candidamente in un'intervista a
Rai 3: Sono stato io a istruire il nulla osta sul
rigassificatore di Porto Empedocle, senza condizioni.
Ho per dato delle indicazioni cromatiche.
Sbalorditivo: Diamo a questo rigassificatore una mano
di ocra cos si inserisce bene nel contesto della
Valle dei Templi sembra abbia voluto dire il solerte
funzionario.
Per fortuna, nella stessa trasmissione, il prof.
Salvatore Settis, presidente del consiglio nazionale
dei beni culturali, ha affermato: Tutto ci potuto
accadere in quanto in Sicilia i sovrintendenti non
dipendono dal ministero dei beni culturali- come
succede per il resto d'Italia- ma dalla regione
siciliana. Perci sono fortemente condizionati dal
potere politico locale. Ma la Sicilia, mi pare di
ricordare, fa ancora parte dell'Italia, per cui si
spera di bloccare a livello centrale questo progetto
indecoroso.
Altri intellettuali e persone impegnate, oltre a
Salvatore Settis, hanno fatto sentire la propria voce
in difesa della Valle, come Dacia Maraini, Rita
Borsellino e Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente
nazionale Fai.
Ora, caro Camilleri, io posso anche capire il silenzio
dei politici agrigentini di lungo corso che fanno del
carrierismo politico il loro valore fondamentale. Al
riguardo, scandalosa mi sembrata l'affermazione
dell'agrigentino Angelo Capodicasa, vice ministro alle
infrastrutture, che ha affermato sulle pagine de "La
Repubblica", quasi a prendere le distanze da Tot
Cuffaro (agrigentino anche lui) che fortemente vuole
il rigassificatore, di essere favorevole all'impianto
purch vengano garantite sicurezza, compatibilit
ambientale e paesaggistica. Non ha citato, nelle sue
dichiarazioni, una sola volta la Valle dei Templi,
come se fosse un parlamentare di Bergamo. Patetico
stato anche il suo accenno di adeguarsi, sul
rigassificatore, alla linea dettata dal partito (lo
stalinismo non era stato archiviato?).
Ma il suo silenzio, caro Camilleri, non lo capisco.
Tot Cuffaro ha platealmente dichiarato che la Panther
Oil, dopo il Suo appello, si ritirata dal Val di
Noto, subito smentito dalla societ texana che ha
dichiarato di non avere affatto rinunciato alla
concessione di trivellare in Val di Noto, precisando
solo che non avrebbero di certo trivellato sul sagrato
della cattedrale appena restaurata.
Allora siamo di fronte a un'altra gag televisiva del
nostro governatore-comico, dopo quella famosa che ha
fatto il giro del mondo di Cuffaro con la coppola di
mafioso che dichiara guerra agli Stati Uniti?
Ma se cos fosse, caro Camilleri, Lei si sarebbe
prestato inconsapevolmente a fare da spalla a Cuffaro.
Perci La invito calorosamente ad unire la Sua voce a
quella di tante persone serie famose e di semplici
cittadini che hanno a cuore la sorte e il futuro della
Valle dei Templi.

Gaetano Gaziano,
Comitato Salviamo la valle dei Templi di Agrigento





news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news