LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bronzi di Riace
29-06-2007
RIDOLFO GIORGIO

Sono l'autore del dossier-inchiesta che rivela come i Bronzi di Riace, al momento della scoperta, fossero più di due. Così è documentalmente riportato sulla denuncia del sub Stefano Mariottini, "insabbiata" per 34 anni nell'Archivio Storico del Museo Nazionale di Reggio Calabria e da me "disotterrata". Presso tale ufficio, esiste la mia unica e sola firma per richiesta di consultazione atti. Riprendendo, si rileva altresì come fosse presente uno scudo, al braccio sinistro di una delle due statue. Dov'è tutta questa "roba"? Se sono stati trafugati, chi mai si è interessato del "caso"? I Bronzi costituiscono patrimonio universale, per la qual cosa chiedo che vengano effettuate indagini profonde (e complete)sul "mistero" dal tipico taglio italico. Perchè non si scavano le anomalie metalliche adiacenti il luogo del ritrovamento? Le stesse difformità sono state rilevate da una commissione ufficiale di ricerca scientifica italoamericana nel 2004. La Soprintendenza di Reggio Calabria non volle effettuare scavi, adducendo "parere tecnico negativo" da parte del subacqueo (!?) che riferisce di averli rinvenuti per primo (anche in questa circostanza esistono dei seri dubbi, ma la cosa è poco rilevante), consacrato perciò archeologo in una notte dal Soprintendente dell'epoca, dr. Giuseppe Foti! Dal momento della scoperta, Mariottini "collabora" ai lavori della Soprintendenza Calabrese con una Associazione Culturale (Kodros) dallo stesso creata: rappresenta in sostituzione (autorizzato dal Museo) la responsabile dell'Archeologia subacquea per la Calabria (dr.ssa Maria Teresa Iannelli), tiene conferenze, incassa premi, onorificenze e diavolerie varie, omettendo però di chiarire, per 34 anni di seguito, l'affaire del "gruppo di statue" -dallo stesso notificate nella segnalazione del 17 agosto 1972- e dello scudo "presentato al braccio sinistro" di una delle due "emergenti". Il numero di "Gente" attualmente in edicola si interessa del lavoro che mi ha visto occupato per undici mesi. Perchè ho dovuto farlo io? Perchè ho dovuto colmare, da semplice studioso, il vuoto che altri avrebbero dovuto "riempire"? Ministro Rutelli, ritiene lei che la cosa possa e debba interessare il suo dicastero, o dovrò spiritosamente rivolgermi al Gabibbo? La Calabria -anzi il rilevantissimo patrimonio archeologico della mia Regione ha bisogno di serietà, sapienza,soccorso. Non dimentichi queste tre "esse", signor Ministro, e risponda, la prego, al mio appello: le Autorità vanno rispettate -non temute, ed il sottoscritto rispetta e non teme, ma non intende -con risolutezza- di non venire, a sua volta, rispettato nella personale democraticità esistenziale postulando inutilmente risposte concrete. Un saluto.

P.S.: Per chi volesse seguire l'intero Dossier sui Bronzi di Riace, lo stesso è online sul sito de "Il Quotidiano della Calabria". Un po' lungo, ma i "fatti" lo hanno preteso.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news