LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rettifica articolo sulla tutela a Gela
20-12-2007
Nuccio Mul

Alla cortese attenzione dellAssessore Regionale ai BB.CC.
On.le Lino Leanza

Al Presidente nazionale dellArcheoclub dItalia Avv. Walter Mazzitti

Ai responsabili di Gela dei quotidiani La Sicilia e Giornale di Sicilia con preghiera di pubblicazione per diritto di rettifica

In merito allarticolo, relativo ad una lettera della Soprintendente ai BB.CC.AA. di Caltanissetta R. Panvini allindirizzo del sottoscritto, apparso sulla pagina di Gela in data 6 novembre c.a., prego la S.V. di pubblicare o sintetizzare su stessa pagina la seguente: Non nascondo lamarezza di aver subito un attacco personale, peraltro gratuito e con considerazioni che lasciano il tempo che trovano, da parte della dirigente della Soprinte-denza ai BB.CC. di Caltanissetta. Non voglio andare dietro la Panvini nelle sue elucubrazioni mentali n tantomeno rispondere per le rime alle considerazioni che ha fatto sul mio conto che dimostrano solamente la volont di screditare e di offendere, come se cercasse volutamente di ricevere risposte offensive, ma per educazione certamente non lo far. Daltro canto, la caduta verticale nei toni e nello stile della Panvini, dirigente di una istituzione pubblica, si commenta da sola. Una cosa certa: che il sottoscritto, per niente scalfito dal dileggio operato nellarticolo, continuer a svolgere il proprio compito di tutela e di valorizzazione del territorio e del pa-trimonio culturale di Gela cos come ha fatto in precedenza dandone anche notizia, sempre e comunque, ai mass-media. Che cosa ha spinto la Panvini a perdere le staffe e inveire nervosamente nei miei confronti, forse il fatto di non essere stata accontentata dal presidente nazionale dellArcheoclub dItalia a cui si rivolta pretendendo la mia destituzione da responsabile della sede locale? Oppure il fatto che lunica a parlare di archeologia e di temi ad essa legati deve essere la dottoressa e solo la dottoressa! Ribadisco solo una cosa peraltro ampiamente dimostrabile: il sottoscritto ha empre operato nel rispetto delle persone e delle istituzioni mettendo in primo piano linteresse per la citt di Gela e della sua struttura museale, venendo meno, spesso, a quel motto latino prima caritas amor sui. In merito alla inconsistenza di alcune mie affermazioni in ambito archeologico, a parte il fatto che sono semplicemente un cultore di patrie memorie e mai mi sono dichiarato archeologo, vorrei solamente precisare che lo scrivente ha sempre fatto fedele riferimento ai dati forniti dagli archeologi e dalla stessa Soprintendenza, se poi i dati risultano errati lerrore non mio. Ma a proposito di risibilit a cui si riferisce la Panvini nei miei confronti, proprio lei che dovrebbe preoccuparsi della risibilit che suscitano certi suoi strafalcioni. Come quello ad esempio, carta canta, di pag. 60 della pubblicazione Ceramiche attiche figurate del Museo Archeologico di Gela in cui la archeologa Panvini, trattando la figura-zione di Eracle nel giardino delle Esperidi su una lekythos, scrive testualmente di un guerriero che regge con la mano sinistra due arance, arance che, purtroppo per lei, nellantica Grecia ma anche in Sicilia non erano conosciute, furono infatti importate dagli arabi almeno mille anni dopo; inoltre, bene sapere che lalbero e i frutti del Giardino delle Esperidi si riferiscono solamente ai pomi. Per brevit mi riservo di documentare, se la Panvini lo desidera, tutti gli altri strafalcioni compresi nelle sue pubblicazioni. In merito al mio appello dei giorni scorsi sulle pagine di questo giornale per la donazione dei reperti, insisto e non cambio nulla su quanto affermato, in quanto confortato dalla nor-mativa vigente (art. 92 del D.L. 22 gennaio 2004, n.42). Infine, considero indecoroso per il direttore del Museo di Gela dover ricevere gratuite esortazioni sui suoi doveri proprio dalla Panvini. Spero che lo stesso dia unadeguata ri-sposta.

Gela, 7 novembre 2007
Nuccio Mul, presidente della sede locale di Gela dellArcheoclub dItalia



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news