LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sulla riforma del Ministero: le soprintendenze miste
20-12-2007
Antonia d'Aniello, Maria Teresa Filieri, Glauco Borella, Alba Macrip

Crediamo sia utile, ai fini della discussione sulla minacciata riforma delle strutture territoriali del Ministero BAC, fare alcune doverose precisazioni: le Soprintendenze cosiddette miste, che si occupano del paesaggio e dei beni architettonici, storici, artistici ed etnoantropologici, tradizionalmente sono state sempre affidate alla guida di un architetto che, di consuetudine, si avvaleva della stretta collaborazione di un funzionario anziano nel ruolo degli storici dellarte, con compiti di coordinamento delle attivit afferenti al settore dei beni storico artistici. Un'unica eccezione nel panorama nazionale stata in passato la Soprintendenza mista di Arezzo dove allinverso al dirigente storico dellarte si affiancava con compiti di coordinamento un funzionario architetto. Attualmente, a quanto risulta, non sono certo numerose le Soprintendenze miste affidate a dirigenti storici dellarte che si riducono soltanto alla Soprintendenza mista di Perugia e a quella di Lucca, affidata ad interim e quindi in via provvisoria, ad un, fra laltro ottimo, dirigente storico dellarte. In uno spirito di vero rinnovamento sarebbe stato auspicabile, anche in considerazione del ruolo diverso che hanno assunto nel tempo le soprintendenze, certamente pi aperte che in passato a forme di collaborazione con gli enti locali, alla condivisione di progetti e maggiormente indirizzate verso la programmazione, che la selezione dei dirigenti fosse basata, al di l delle specificit professionali, proprio sulla verifica delle capacit gestionali e organizzative. Rimaniamo quindi della nostra personale opinione circa linsensatezza di concorsi per laccesso alla dirigenza che di fatto sottopongono i funzionari a prove del tutto simili a quelle affrontate per lingresso nel Ministero e che non hanno lobiettivo di verificare le capacit indispensabili per la conduzione degli uffici periferici, la cui efficacia in termini di tutela, in condizioni di cronica insufficienza di risorse umane e finanziarie, deve misurarsi anche su modalit di coinvolgimento del personale e sul riconoscimento e la valorizzazione dei funzionari. La notizia di un ripensamento da parte del Ministro relativamente alla proposta riorganizzativa ci sembra dunque unottima notizia, soprattutto se la frenata data ad unulteriore frettolosa riforma servir ad analizzare, prima di ogni altra iniziativa, la situazione generale, tenendo ben presente peraltro che il concetto di bene culturale elaborato in Italia a partire almeno dagli ultimi decenni ha il suo punto di forza proprio in una visione organica di paesaggio, architetture e opere darte, come sembra del resto ribadire la recentissima riunificazione in un'unica direzione generale delle competenze in sede centrale sui beni architettonici e storico- artistici e etnoantropologici.

Antonia d'Aniello (storico dell'arte), Maria Teresa Filieri (storico dell'arte), Glauco Borella (architetto), Alba Macrip (storico dell'arte).



news

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

Archivio news