LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un autosilo dietro il liceo
07-01-2008
Edoardo Meoli

Duecento box auto privati, ottanta posteggi pubblici, un ascensore tra via Marconi e via Milite Ignoto (nella foto) e quattro grandi aule a disposizione del liceo scientifico Nicoloso da Recco. Prevista dal piano urbanistico comunale, da ieri partita loperazione destinata a risolvere problemi di viabilit, parcheggio e capienza scolastica in un colpo solo. Il progetto, portato avanti in silenzio da Giuseppe Rotunno, assessore allUrbanistica, prevede la costruzione di un silo in parte interrato, di sette piani alle spalle del liceo scientifico.
Ogni piano ospiter 40 box auto privati, per un totale di duecento. Lautosilo, che potrebbe essere pronto gi nel 2009, avr due accessi stradali e pedonali: dal piano terreno allaltezza di via Marconi e dallalto con una rampa daccesso in via Milite Ignoto. La vendita dei box rappresenter il business per lImmobiliare Lago di Milano e per lIstituto diocesano di sostentamento del clero, proprietari dellarea in questione e proponenti del progetto. Con questa operazione, calcolando un valore medio di 40 mila euro per box, si arriva a una cifra complessiva di 8 milioni di euro.
Ovviamente lopera avr un costo elevato (almeno un paio di milioni di euro), ma i privati sono soprattutto chiamati a mettere a disposizione una contropartita pubblica di notevole valore finanziario. Alla citt andranno 80 posti auto in via Milite Ignoto, dove sorger un posteggio pubblico a due piani. Inoltre sar costruito un ascensore che collegher via Marconi a via Milite Ignoto, offrendo cos una comoda alternativa alla scalinata che unisce le due strade.
La novit pi rilevante rappresentata dalle nuove aule per il liceo: Sono previste quattro grandi aule da 75 metri quadrati ciascuna, su quattro diversi piani conferma Rotunno Questi locali saranno organizzati in modo da essere a loro volta suddivisi in due classi da 37 metri quadrati ciascuno. Toccher alla dirigenza scolastica, a seconda delle sue esigenze, decidere se dimezzare o meno le aule.
Nei giorni scorsi, Rotunno ha presentato il progetto al dirigente scolastico Caterina Sommella, che ha ovviamente apprezzato la possibilit di ottenere nuovi spazi. Tra laltro ledificio scolastico gi di propriet comunale e quindi loperazione non coinvolge altri enti pubblici.
Per quanto riguarda i posti auto, sul lato levante dellincrocio tra via Milite Ignoto e via Montefiorito, alle spalle del liceo scientifico e in linea con il livello stradale, sorger una copertura su due livelli. Con questi ottanta nuovi parcheggi pubblici si potr finalmente sgomberare la carreggiata di via Milite Ignoto.
Chi abita in zona sa bene quali sono le difficolt di transito lungo la strada, che inevitabilmente regolamentata a doppio senso, visto che non ci sono alternative dice Rotunno Con il parcheggio pubblico potremo togliere le auto in sosta lungo la strada, migliorando di molto la viabilit. Grazie a questo intervento si risponder alle richieste della Provincia, che in merito alle lottizzazioni collinari di Megli e Maggiolo aveva messo in evidenza le difficolt viarie rappresentate dalla presenza della strozzatura in via Milite Ignoto.
In questottica, loperazione autosilo-liceo allontana di molto la possibilit che i progetti di edilizia collinare vengano bloccati da problemi di viabilit. Per quanto riguarda la terza opera in contropartita, lascensore pubblico permetter di accedere con minori difficolt alla collina di Megli.


(05 ottobre 2007)



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news