LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CONTRO L'ARCHEOCONDONO
12-11-2004
Prof. Gerardo Pecci, Storico dell'arte.

Cari Amici di Patriomoniosos,

non posso fare a meno di prendere la parola in
merito ad un atto vergognoso che non ha termini per essere definito n giustificato.
Vi prego di pubblicare le mie seguenti considerazioni, perch chi ha speso una vita, e continua a farlo, per la tutela dei beni culturali non pu essere beffato da un incompetente come Conte.

Vogliate, pertanto pubblicare tale mio pensiero sul Vostro sito, cos come stato fatto per
altri e ben pi autorevoli esperti in materia e da benemerite associazioni nazionali e internazionali che si battono per la legalit.

Noi docenti parliamo di "educazione alla legalit": cosa diremo ai nostri studenti e agli studenti che studiano "conservazione dei beni culturali": che facile rubare le opere d'arte e che poi attraverso una irrisoria cifra il reato stesso sarebbe prescritto e che il ladro o il possessore dell'opera rubata
diventerebbe "legittimo proprietario"?

Mi associo pienamente a quanto affermato dal mondo della cultura contro l'incivile emendamento proposto dal forzista (di nome e di fatto ) Gianfranco
Conte, che non degno di essere nemmeno chiamato onorevole perch molto disonorevolmente sta per far passare alla Camera un proprio emendamento alla
prossima Legge Finanziaria che finisce per ledere la legittimit del diritto dei beni culturali ad essere tutelati e ad abrogare di fatto le norme che colpiscono duramente chi li detiene illegalmente.

Ora, parlare di "condono" su opere acquisite illegittimamente, perch trafugate, rubate, quindi
acquisite con atto proditoriamente e volontariamente criminoso, significherebbe premiare i ladri, alla faccia delle persone oneste, alla faccia del diritto, con arroganza inaudita e con pieno disprezzo delle norme costituzionali e delle attuali leggi vigenti in materia.

Significherebbe pure sminuire il ruolo prezioso delle Forze dell'Ordine, e penso ai
Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale che si vedrebbero beffati da un incompetente uomo politico che propone di premiare i ladri, i ricettatori, i falsi galleristi e gli antiquari senza scrupoli.

Spero che questo emendamento non passi e che la Legge continui ad essere Legge.

Prof. Gerardo Pecci, Storico dell'arte.



news

28-03-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 28 marzo 2020

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

Archivio news