LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mibac. Diritti/Tributi sul reale, non sull’immagine
08-04-2008
Francesco Floccia

Ristrutturata alla fine la blindata compagine dirigenziale del MiBAC, non è forse il momento di rivedere l’attualità e la utilità della cosiddetta “Legge Ronchey” (impiego privato di cose d’arte pubbliche), nei suoi primordi del 14 gennaio 1993, n° 4, anche se ora inglobata, credo, nella Sezione "Uso dei beni culturali" del “Codice Urbani”, D.L. 22/1/2004, n. 42? Con il varo di altra e precedente legge dello Stato del 2 agosto 1982, n. 512, “Regime fiscale dei beni di rilevante interesse culturale”, si intendeva agevolare i proprietari di immobili di interesse storico monumentale da aggravi fiscali correlati alle imposte sugli edifici: in tal caso il bene culturale comporta al cittadino un alleggerimento degli oneri fiscali su beni fisici di pregio artistico. Il pagamento di canoni per chi - privato cittadino con finalità commerciali - intende riprodurre o pubblicare fotografie di un ‘opera di interesse culturale di proprietà statale sembra invece oggi fuori luogo in quanto l a ripresa fotografica – con l’attuale sistema digitale – è quasi un fatto simbolico, leggero, ormai spontaneo, che supera il tradizionale spirito della foto del come mettere o mettersi in posa davanti all’obiettivo:la successiva ”elaborazione”dell’immagine o la “rimozione” di elementi superflui a bonifica estetica dell’oggetto ripreso sono esempi della consistenza e natura vera della foto digitale che diventa una realtà autonoma a sé stante rispetto al valore storico e simbolico del soggetto ripreso. In tal caso infatti le esigenze commerciali modificano l'assoluto, originario e specifico carattere del modello ritratto (concetto questo noto e sempre ricordato dagli studiosi della fotografia). In considerazione poi della capillare diffusione dei video-telefonini e dei moderni strumenti di ripresa tendenzialmente universali, onnipresenti e usati specie dalle giovani generazioni sovente istintivamente e senza immotivate remore o scrupoli di riservatezza, l’atto della ripresa d i un oggetto, di un ambiente, di una persona, di una situazione pubblica o privata è ormai comportamento spontaneo e ritenuto quasi necessario per crearsi individualmente un ricordo, un documento di incancellabile memoria. Penso che in molti ormai, cellulare alla mano, memorizziamo virtualmente non più solo frasi e parole ma anche la visione della circostanza di un episodio o di un momento vissuto. Ringraziamo allora la tecnologia per queste opportunità e consideriamola - anche grazie alla logica e libera circolazione in rete che ne deriva - uno strumento di progresso conoscitivo che consente a moltissimi individui di ogni ceto e stato sociale di accedere alle nuove globali frontiere di conoscenza, di riproduzione, di raccolte personali di immagini e repertori anche di capolavori, possibilità finora di pertinenza esclusiva di un’editoria specializzata, per pubblicazioni dall'accesso selezionato o comunque non popolare. Portiamo dunque le norme ispiratrici della “Ronchey” al la specificità dei benefici riconosciuti dal regime fiscale per i beni culturali in quanto “mobili” e “immobili” e distinguiamo soprattutto tra originale e immagini dedotte considerando, queste, configurazioni e non proiezioni del pregio e della sacralità insiti nell’opera d’arte. Si favorisca così un "servizio mobile" per la cultura, un 'domestico andar per musei', un'opportunità altre volte forse annunciata per un soddisfacente programma di "telemuseo".



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news