LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

IRREGOLARE IL PERMESSO A COSTRUIRE RILASCIATO PER IL PN 6 DI SAN CONCORDIO: AREA GESAM EX-OFFICINE ITALGAS
16-04-2008
Serena Mammini e Celestino Marchini

Allinterno dellestenuante lavoro intorno alla Variante alle Norme Tecniche di attuazione del RU larticolo 140.4 ha avuto un iter assai tortuoso.
Lo scorso 7 febbraio viene presentata in Commissione Urbanistica una proposta di deliberazione (datata 24 gennaio 2008) relativa al suddetto articolo. In essa si leggeva: per la realizzazione delle operazioni previste dai Progetti Norma si procede esclusivamente mediante Piani attuativi ad esclusione degli interventi che rivestono un pubblico interesse e quelli oggetto di convenzioni gi sottoscritte.
Dopo una brevissima e, stranamente, pacata discussione la Commissione, allunanimit, decise di stralciare la frase: ad esclusione degli interventi che rivestono un pubblico interesse e quelli oggetto di convenzioni gi sottoscritte.
Il 13 marzo u.s, larticolo 140.4 approd in Consiglio Comunale per la definitiva approvazione.
LAmministrazione per propose un ulteriore testo: per la realizzazione delle operazioni previste dai Progetti Norma si procede esclusivamente mediante Piani attuativi ad esclusione degli interventi che rivestono un pubblico interesse e quelli oggetto di convenzioni gi sottoscritte.
Non riuscivamo a capire laggiunta al testo iniziale approvato dalla Commissione Urbanistica allunanimit per la realizzazione delle operazioni previste dai Progetti Norma si procede esclusivamente mediante Piani attuativi, non si intuiva, al momento, cosa lestensore intendesse ottenere con quella aggiunta. Ci fu detto dal dirigente Arch. Tani che senza tale aggiunta potevano sorgere problemi, come per esempio installare un palo della luce, realizzare il parcheggio nel PN 8 (Ex-stabilimento Bertolli). Noi dellopposizione presentammo un emendamento per riportare il testo cos come era stato deliberato dalla Commissione, ma senza esito positivo.
La maggioranza approv quindi il seguente testo Per la realizzazione delle operazioni previste dai progetti norma si procede esclusivamente a mezzo di Piani Attuativi fatte salve le opere pubbliche da realizzare dallAmministrazione Comunale e inserite allinterno del Piano Annuale Opere Pubbliche approvato dal Consiglio Comunale.
Noi ci astenemmo non condividendo la modifica.
Siamo rimasti per assai indignati e delusi, anche se non meravigliati (vedi permesso serre di San Macario) quando abbiamo constatato che l11 marzo 2008 (appena due giorni prima) era stato rilasciato il Permesso a Costruire n. 110 alla ditta Gesam spa e quindi relativo al PN6 - Centro Servizi di S. Concordio.
Nei giorni scorsi, visionando detto permesso a costruire, abbiamo riscontrato che non poteva essere rilasciato in quanto non rispetta tutti i parametri urbanistici. Pertanto luned presenteremo al Sindaco una interpellanza affinch detto P.C. venga ritirato in autotutela e sia sottoposto alle procedure di cui al predetto articolo 140.4, ossia che detto intervento sia sottoposto a Piano Attuativo.

Lucca 11 aprile 2008

Serena Mammini e Celestino Marchini - Consiglieri dellUlivo-PD



Al Signor SINDACO del Comune di Lucca
Al Presidente del Consiglio Comunale

OGGETTO: INTERPELLANZA relativa al PN6 - Centro Servizi di S. Concordio

In data 11/03/08 il Comune di Lucca ha rilasciato il Permesso a Costruire n. 110 relativo al PN6 Centro Servizi di S. Concordio.
Nei giorni scorsi abbiamo visionato detto permesso e abbiamo riscontrato che non rispetta tutti i parametri urbanistici.
Chiediamo quindi se il suddetto P.C. poteva essere rilasciato.
Chiediamo al Sindaco di far verificare quanto sopradetto e, nel caso in cui i parametri urbanistici non siano tutti rispettati, di ritirare in autotutela detto P.C.
Chiediamo infine che sia sottoposto alle procedure di cui al articolo 140.4 del R.U., ossia che detto intervento sia sottoposto a Piano Attuativo.
Nel ringraziare per lattenzione si chiede risposta orale in Consiglio Comunale oltrech scritta.

Lucca 11/04/2008

Consiglieri Ulivo-PD
Serena Mammini - Celestino Marchini



news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news