LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA, POLLICE VERSO
12-05-2008
Antonio V. Gelormini

Giorni duri per la citt scaligera. Rogne e situazioni inquietanti vengono su, una dopo laltra, come le ciliegie. Riprovazione, imbarazzo e sconcerto esondano dopo limperversare di alcune frange di cittadinanza locale, verso cui forse, tolleranza prima e timore di confronto poi hanno reso difficile la gestione di forme evidenti di disagio diffuso; degenerate successivamente in crudeli atti di violenza sociale. In un contesto, pure, tra i pi ricchi e pi produttivi del Paese. Nella citt dellArena, del melodramma e del romanticismo pi classico, la vita di Nicola Tommasoli va in fumo a pochi passi dal balcone di Giulietta e Romeo. L dove venivano cantati i versi pi sofferti di un giovane amore tragico e impossibile, una moderna barbarie cancella le speranze di un ventinovenne di provincia. In un allucinante sfogo di disprezzo, tra calci, pugni e insulti. Nemmeno il tempo di una sigaretta. C chi ha parlato di un paradossale deficit di cultura, proprio nella citt vissuta dallimmaginario collettivo come tra quelle pi prodighe. Deve essere vero se, quasi nelle stesse ore a Manfredonia, la roccaforte federiciana sul mare del Gargano, altri veronesi con altrettanto disprezzo e disabituati a trattare con i fanti, non trovavano di meglio che sbeffeggiare i santi terroni, dagli spalti tifosi di una curva di ultas. In un offensivo e blasfemo pestaggio verbale, capace di incendiare scintille violente incontrollabili. Deve essere proprio vero che alla base di tanta assurdit ci sia un mostruoso vuoto di cultura. E c da pensare a una frustrante impotenza se nella citt del pandoro, non riuscendo ad emulare il capolavoro napoletano di un intero stadio San Paolo, che rispose alla provocazione gialloverde del Vesuvio pensaci tu con l irripetibile e stratosferico sberleffo: Giulietta era na zoccola, c chi non trova di meglio che prendersela con Padre Pio, il terrone in Paradiso. Un terrone che avrebbe abbracciato con forza, senza fargli proferire parola, Sergio Dalle Donne, il pap del Raffa (Raffaele, uno dei cinque aggressori di Nicola). Il custode del seme del riscatto, per una citt smarrita e indurita nei sentimenti. Un uomo capace di piangere, di pensare allatra famiglia e di dire, tra le lacrime: Vorrei essere il pap della vittima anzich il padre di mio figlio. Un gladiatore, che riporta il pollice in su, di unarena non pi usa a farsi carico del dolore altrui. (gelormini@katamail.com)



news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

26-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news