LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BICI, GRIGLIE PER LA CITTA
13-05-2008
Antonio V. Gelormini

Per un giorno, nelle strade di Bari come in tante altre citt nel resto dItalia, due ruote, pedivelle e campanelli prenderanno il posto di auto in doppia fila, motori che sbuffano in coda e clacson che strombazzano impazienti. Per un giorno il fruscio dei velocipedi avr il sopravvento sul rombo assordante di moto, motorette e turbo diesel. Per un giorno il sorriso chiassoso dei bambini si sostituir alle torve espressioni dei loro genitori, angosciati da un parcheggio agognato o insofferenti e incolonnati in preda alla sindrome da autista impotente. Per un giorno la Fiab Federazione Italiana Amici della Bicicletta invita a pedalare per sensibilizzare le istituzioni a favorire luso delle biciclette e delle gambe per i piccoli spostamenti nelle proprie citt, rendendole pi vivibili, pi serene e pi respirabili. Bari, citt di mare e pianeggiante, motivo di stimolo nel perseguire ambiziosi obiettivi sostenibili, dal forte potenziale di adesioni e dal marcato indice di soddisfazione. Park and ride, pista ciclabile, bike sharing sono un buon inizio. Lo sforzo, pertanto, va sostenuto. Un giorno solo di sensibilizzazione, naturalmente, poca cosa. Ma sufficiente per fermarsi, riflettere, constatare e trovare rinnovate motivazioni per proseguire. I progetti in cantiere sono tanti. Piano della ciclabilit urbana, attivit didattiche per la mobilit alternativa, rete ciclabile metropolitana di area vasta, modifica dei regolamenti comunali; tutti perseguibili, ma vincolati ai tempi degli iter relativi (salvo sciagure e complicazioni come in piazza Cesare Battisti). Al sindaco Emiliano ed alla sua Giunta, impegnati con passione su questo fronte, voglia giungere lulteriore stimolo nel cercare di dare forma e spazio, nel frattempo, a quelle cose gi perseguibili e realizzabili nel tempo breve del pragmatismo. Dotare le scuole, gli edifici pubblici e le strade del centro di griglie dove poter parcheggiare in sicurezza e tranquillamente la propria bici, potrebbe contribuire ad alleggerire significativamente il flusso di auto nelle zone a traffico intenso. Oltre a cambiare volto e ritmi alla citt stessa che, con la bella stagione, godrebbe di un incrocio virtuoso tra raggi del sole e raggi delle sue biciclette. Un piccolo colpo di pedali e un leggero tintinnio di campanello sufficienti ad affrontare -col rapporto giusto e lo spirito adatto- trasferimenti, cronotappe ed escursioni urbane, per fare di Bari la citt del Levante pi vicina allEuropa. Dare modo ai baresi di rifar proprio il gran premio del lungomare e di riappropriarsi del suo largo e profondo orizzonte, sarebbe unaltra tappa determinante di quella scalata al bene comune, partita a suo tempo da Punta Perotti. (gelormini@katamail.com)



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news