LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Manutenzione di Villa Emo
16-05-2008
Marika Lion

La presentazione delle iniziative per la celebrazione del cinquecentenario della nascita di Andrea Palladio stata loccasione per comunicare anche la chiusura dei lavori di ordinaria manutenzione sul corpo di fabbrica padronale del complesso monumentale Villa Emo. Ad aprire la conferenza stampa, il Presidente della Fondazione Villa Emo e del Credito Trevigiano, Nicola Di Santo, che ha voluto ricordare che, dopo lintervento di restauro e riutilizzo della Fattoria, lattenzione del Credito Trevigiano, responsabile e consapevole del patrimonio acquisito, si concentrato sulla Villa: passata attraverso 500 anni di propriet della famiglia Emo, mantenendo un ottimo stato di conservazione dellimpianto architettonico e decorativo, la fabbrica padronale necessitava comunque di un intervento di manutenzione ordinaria, oggi ultimato, che ne garantisse la messa a norma e la conservazione per il prossimi.500 anni. La Banca da sempre molto attenta al territorio, come Committente ha voluto ricercare e selezionare tra le aziende locali, quelle che si contraddistinguevano per la cura, la qualit e lattenzione per il proprio lavoro, e da sempre impegnate nella salvaguardia della tradizione veneta. La nostra stata una scelta mirata al territorio, nella condivisione di voler affrontare una sfida, un confronto meritevole rispetto anche con le maestranze tipiche del rinascimento veneto che hanno accompagnato grandi architetti come il Palladio. Il Presidente ha proseguito La scelta ricaduta su un gruppo di imprese locali, che sotto la preziosa guida del progettista e direttore lavori, Arch. Torsello, hanno saputo tradurre laspetto artigianale in un qualcosa di unico. La loro complementariet e la loro esperienza professionale ha fatto si che le singole competenze diventassero un unico modus operandi e un perfetto gioco di squadra che ha consentito alla banca di raggiungere lobiettivo di arrivare nei tempi e nei modi che garantiscono lavvio del programma degli eventi palladiani. Non da ultimo, il complesso e moderno sistema di tecnologia dei servizi e di sicurezza permette da subito di poter accogliere in Villa un sempre maggiore numero di visitatori e ospitare prestigiosi appuntamenti di carattere culturale e di rappresentanza. Primo giorno di eventi palladiani, sabato 17 maggio "Vita di villa e vita in villa...tra otium et negotium.

www.villaemo.org


news

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

Archivio news