LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Manutenzione di Villa Emo
16-05-2008
Marika Lion

La presentazione delle iniziative per la celebrazione del cinquecentenario della nascita di Andrea Palladio è stata l’occasione per comunicare anche la chiusura dei lavori di ordinaria manutenzione sul corpo di fabbrica padronale del complesso monumentale Villa Emo. Ad aprire la conferenza stampa, il Presidente della Fondazione Villa Emo e del Credito Trevigiano, Nicola Di Santo, che ha voluto ricordare che, dopo l’intervento di restauro e riutilizzo della Fattoria, l’attenzione del Credito Trevigiano, responsabile e consapevole del patrimonio acquisito, si è concentrato sulla Villa: passata attraverso 500 anni di proprietà della famiglia Emo, mantenendo un ottimo stato di conservazione dell’impianto architettonico e decorativo, la fabbrica padronale necessitava comunque di un intervento di manutenzione ordinaria, oggi ultimato, che ne garantisse la messa a norma e la conservazione per il prossimi….500 anni. La Banca da sempre molto attenta al territorio, come Committente ha voluto ricercare e selezionare tra le aziende locali, quelle che si contraddistinguevano per la cura, la qualità e l’attenzione per il proprio lavoro, e da sempre impegnate nella salvaguardia della tradizione veneta. «La nostra è stata una scelta mirata al territorio, nella condivisione di voler affrontare una sfida, un confronto meritevole rispetto anche con le maestranze tipiche del rinascimento veneto che hanno accompagnato grandi architetti come il Palladio». Il Presidente ha proseguito «La scelta è ricaduta su un gruppo di imprese locali, che sotto la preziosa guida del progettista e direttore lavori, Arch. Torsello, hanno saputo tradurre l’aspetto artigianale in un qualcosa di unico. La loro complementarietà e la loro esperienza professionale ha fatto si che le singole competenze diventassero un unico modus operandi e un perfetto gioco di squadra che ha consentito alla banca di raggiungere l’obiettivo di arrivare nei tempi e nei modi che garantiscono l’avvio del programma degli eventi palladiani. Non da ultimo, il complesso e moderno sistema di tecnologia dei servizi e di sicurezza permette da subito di poter accogliere in Villa un sempre maggiore numero di visitatori e ospitare prestigiosi appuntamenti di carattere culturale e di rappresentanza». Primo giorno di eventi palladiani, sabato 17 maggio "Vita di villa e vita in villa...tra otium et negotium.

www.villaemo.org


news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news