LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ennesime demolizioni a Busto Arsizio
20-05-2008
Studio Torresan

BUSTI ADDIO!

LETTERA APERTA AL SIG. SINDACO, AGLI ASSESSORI COMPETENTI, AGLI ANONIMI IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI CHE SI SONO PRESTATI AD UNA NUOVA SPECULAZIONE: CANCELLATO UN ALTRO ANGOLO DI STORIA TRA LARGO GIARDINO E VIA VOLTURNO (CASA REGUZZONI CASCAMI - PRECEDENTE IL 1928)




Casualmente mi sono accorto che in demolizione ledificio liberty fronte il palazzo di giustizia.
Unaltra testimonianza della cultura bustese del secolo scorso sparir per lasciar posto ad una edilizia certamente molto meno ricca di significati.
Sparisce cos un altro segnale architettonico che ha caratterizzato la piazza del tribunale largo Giardino, questa piazza che, seppure accentuata da discutibili interventi di nuova edilizia, era rimasta espressione di quella architettura a ville depoca della borghesia ed imprenditoria tessile del secolo passato, che ancora oggi caratterizza una parte del centro di Busto ed in particolare il quartiere retrostante lo stesso largo Giardino.
So gi che la risposta che lei sig. sindaco dar, sar quella di lavarsene le mani, di ribaltare magari il tutto sui colleghi di giunta competenti, sulle norme di un piano regolatore defunto, sul diritto alla libera speculazione privata .
Ma, sig. sindaco, assessore, etc., guardatevi in giro nella piazza del tribunale: ci sono ben altri complessi edilizi pi recenti (condomini, ) che meriterebbero di sparire e lasciar posto alla pur esile architettura che questa amministrazione ha invece condannato: e dire che in tutti questi anni, si sarebbe potuto fare molto di pi per tutelare un brano del fiorente periodo del tessile bustese.
E non posso che convincermi che quello che manca allamministratore di una citt che vuole essere importante in futuro , se non la cultura, almeno la sensibilit ed il rispetto di un passato che quale sindaco lei ha il dovere di tutelare nellinteresse di tutti i cittadini bustesi.
E un po di coraggio dovrebbe farle esprimere almeno nomi e cognomi dei responsabili: amministratori, professionisti e imprenditori (magari ex tessili e riciclati immobiliaristi) senza scrupoli e dei quali una citt urbanisticamente povera di idee oggi in balia.


Busto Arsizio, 19.05.2008

Dott. Arch. Paolo Torresan

BIBLIOGRAFIA:


Ugo Giammarchi Le industrie di Busto Arsizio illustrate, del 1928 (II ediz 1933).
Ledificio dunque precedente al 1928 e non un falso degli anni 50 come qualcuno ha dichiarato.

Vi mando in allegato la pagina 183.

A pagina 204, nel capitolo L'attivit di Busto nei suoi diversi aspetti, si legge: Reguzzoni Giovanni & Figlio - Soc. An. - Cascami - Via Volturno.




news

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

Archivio news