LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Giunta Regionale ha finanziato i progetti per la riqualificazione delle borgate marine di Fertilia, San Giovanni di Sinis e San Salvatore
20-05-2008
Gian Valerio Sanna

Arrivano 6 milioni di euro per gli interventi di riqualificazione delle borgate marine di Fertilia, comune di Alghero, San Giovanni di Sinis e San Salvatore, comune di Cabras. Il finanziamento stato disposto dalla Giunta Regionale su proposta dell'assessore degli Enti Locali Gian Valerio Sanna. Il via libera della Giunta consentir in tempi brevi di firmare un accordo di programma Regione - Comuni, attraverso l'assessorato regionale dell'Urbanistica, per la realizzazione dei progetti pilota finalizzati alla progettazione del riuso turistico delle borgate marine. A ciascun progetto assegnato un importo pari ad ? 2.000.000. Le spese di studio e progettazione non potranno eccedere il 13% dello stanziamento, mentre le restanti risorse dovranno essere destinate alla realizzazione delle attivit progettate o a parti di esse, anche in concorso con altri strumenti di programmazione integrata. Come ha sottolineato l'assessore Sanna il programma di interventi stato redatto sulla base di alcuni criteri, quali quello del miglioramento della qualit urbana delle borgate marine, della loro riqualificazione ai fini turistico-ricettivi ed economico commerciali. I progetti pilota intendono sperimentare azioni di ristrutturazione e riuso architettonico che legittimino tali ambiti ad esercitare un insieme di attivit turistiche e nel rispetto di una maggior tutela ambientale, paesaggistica e storico-culturale. L'Assessore dell'urbanistica ha anche ricordato che a tale scopo sono stati presi in esame i Comuni costieri ad esclusione dei capoluoghi di Provincia. Fra i Comuni selezionati sono stati posti in evidenza alcuni fattori fra i quali: 1) la rilevanza demografica e storico-culturale di alcuni insediamenti costieri; 2) la mancata realizzazione o la carente presenza di infrastrutture pubbliche. 3) il numero di abitazioni vuote e quelle costruite prima del 1945. "Dall'insieme di queste valutazioni ha ribadito Gian Valerio Sanna - abbiamo ora deciso in Giunta di ottimizzare le risorse disponibili, finanziando 2 progetti pilota: uno per Fertilia nel Comune di Alghero e il secondo per San Giovanni di Sinis e San Salvatore nel Comune di Cabras. Per queste borgate c' urgente necessit di interventi di risanamento ambientale e urbanistico volti a garantire una migliore tutela dei beni territoriali e un pi equilibrato e sostenibile carico antropico". Le schede delle borgate: 1) La borgata di Fertilia (1936), nel Comune di Alghero, stata ideata sul modello della citt giardino di Ebenezer Howard, e rappresenta forse l'unica delle citt di fondazione di epoca fascista che ha conservato intatti i caratteri dell'architettura razionalista del ventennio. Di recente passata nella propriet della Regione Sardegna che intende con il Comune di Alghero concorrere alla rinascita economica della borgata ed al suo recupero identitario, architettonico e paesaggistico, del teatro e delle infrastrutture viarie principali e degli spazi pubblici. 2) San Giovanni di Sinis, sulla marina di Cabras, l'insediamento turistico nato intorno alla chiesa di S.Giovanni Battista, costruita nel VI secolo d.C. al principio dell'Impero Bizantino. La chiesa dista 1 miglio romano da Tharros, nei pressi di Capo San Marco, citt fondata dai Fenici nell'VIII secolo a.C. ed oggi importante sito archeologico. La borgata necessita di importanti interventi di infrastrutturazione primaria cos come per il vicino insediamento di Funtana Meiga, nato nell'ultimo ventennio, in maniera estremamente intensivo, per il quale si rende necessario un intervento di mitigazione ambientale e paesaggistica a causa dei rilevanti impatti paesaggistici. Nel quadro degli interventi proponibili potr essere considerata anche la vicina borgata di San Salvatore, luogo storicamente importante per la presenza di un pozzo sacro ipogeico risalente al periodo precedente al nuragico. I progetti - secondo le indicazioni dell'assessorato dell'urbanistica - dovranno essere sviluppati secondo le fasi indicate nella tabella: 1 stipula protocollo d'intesa tra comune e regione; 2 coinvolgimento operatori locali comune-regione, 3 costruzione piano di marketing ed eventuali bandi di gara: - censimento delle attivit esistenti commerciali o di servizio al turismo e individuazione punti di forza e debolezza (servizi, sottoservizi, risorse) - individuazione azioni e progettazione - interventi - costruzione di un crono programma comune - regione(sentiti gli operatori locali) 4 - predisposizione dei bandi ed appalti - attuazione altre attivit programmate - promozione



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news