LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lavori a Milano
23-06-2008
Massimo de Rigo

Prima di assentarmi da Milano per due settimane, vorrei segnalare a Tina e Isidoro, i due amici consiglieri della Zona 7, una situazione di emergenza storica, segnalata per tempo anni fa alle istituzioni cittadine.

Mi rivolgo anche al Comitato di Salvaguardia Ambiente - che nelle sue tematiche comprende la tutela dei reperti storici e ambientali della Zona 7 - e all'associazione 'Mondodonna' di Quarto Cagnino che ha curato uno splendido libro sulle memorie del Borgo Antico.

Proprio all'ingresso del Borgo Antico di Quarto Cagnino, in via F.lli Zoia 72, stamane hanno messo ponteggi alti che fanno presumere il classico 'sottotetto' con un piano in piu'. Il cartello (cartellino) di Legge e' all'interno del portone e non chiarisce i lavori.

Uno dei tanti 'sottotetto' non fa notizia, ma in questo caso si
tratta di un edificio storico, ben piu' vecchio della 'Villa
Margherita' (primi '900) a Baggio, abbattuta lo scorso anno con un certo clamore mediatico.

L'edificio angolare in via F.lli Zoia 72 e' unico ed esclusivo
poiche' dai documenti raccolti insieme a Renato Bosoni con l'apporto di Sergio Corada (ricavati alla Bibblioteca Braidense soprattutto dagli studi ottocenteschi di Giulini e Fumagalli) questo edificio si puo' datare presumibilmente a prima dell'anno 1000 (vedasi l'arcata romanica originale del 2007) ed e' emblema e origine del toponimo 'Quarto Cagnino' dal latino 'Quartum Castrum'.

Un edificio angolare come un vecchio fortino - da cui il nome di
'Quartum Castrum' a protezione del Borgo dalle incursioni di briganti e, prima ancora, degli Ungari (VIII secolo).

L'edificio in questione, gia' lo scorso anno e nonostante
l'intervento di Tina Ghilardi, era stato devastato da orrende
serrande che ne avevano violentato la fisionomia, sopprimendo le arcate.

Oggi parrebbe che la violenza - iniziata con la demolizione
dell'antico portale barocco per la costruzione di box sotterranei - non sia finita ed anche l'ultima testimonianza delle nostre origini sia arrivato alla fine.

http://www.corriere.it/vivimilano/speciali/2003/03_Marzo/20/quarto.shtml

Chiedo cortesemente ai consiglieri Tina Ghilardi e Isidoro Spirolazzi e a tutti coloro che hanno a cuore le radici della loro Citta', di verificare con attenzione che:

- tutti i permessi siano in regola
- la nuova edificazione sia nel rispetto del monumento originale

Grazie ed un saluto cordiale.

Massimo de Rigo





14 giugno 2008 - via F.lli Zoia 72 - Borgo Antico di Quarto Cagnino



20 gennaio 2007 - via F.lli Zoia 72 - Borgo Antico di Quarto Cagnino



Indicazione turistica del Borgo Antico di Quarto Cagnino








news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news