LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Firenze a Orbetello
16-07-2008
Giovanni Pirrera

Gentile direttore,
questa lettera come noter mi fu pubblicata i parte nel 2006, la reputo attualissima, anche se purtroppo la situazione degenerata ulteriormente.
Tempo fa andai con la mia auto nella zona di Orbetello, dove da anni trascorro le ferie estive. Ho percorso i primi 13 chilometri finiti, del costruendo raddoppio della Siena Grosseto, i cui lavori iniziarono solo a met 2002. Al ritorno nonostante le deviazioni per lavori e tratti autostradali non perfetti, mia moglie si appisolata. In prossimit del Galluzzo, per i sobbalzi della nostra auto si svegliata esclamando: Siamo arrivati a Firenze vero? Guardandomi intorno, mi sono reso conto del degrado in cui versa la nostra citt. Ho subito notato lo stato dei cassonetti della nettezza, che sono vecchi sporchi, maleodoranti e contornati di immondizia, a Orbetello, sebbene fossero stati sostituiti pochi anni fa e mantenuti puliti, sono stati rinnovati. Le strade, nonostante lassalto dei vacanzieri, sono pulite ben asfaltate e trovi ovunque nuovi accurati ornamentali cestelli porta rifiuti. In Orbetello, solo nella piazzetta antistante la casa Comunale, per agevolare il ricambio di chi deve accedere agli uffici, esistono parcheggi a pagamento; ma vi sono migliaia di posti macchina liberi per residenti e villeggianti, le attivit e il turismo ne godono proliferando. Le antiche mura di Talamone si sfaldavano per lincuria delle precedenti amministrazioni, ma nel giro di 2 anni sono state restaurate e anche la piazzetta sovrastante. Il porto come tutta la cittadina, sono curati tanto da far venir voglia di viverci perennemente. Fonteblanda, Albinia e Grosseto godono delle medesime cure. I servizi o quanto altro ti occorre giornalmente, hanno un costo ragionevole. Laliquota ICI, applicata alla mia abitazione di Firenze il 6 per mille, ma i residenti di Orbetello pagano il 3,6. A Firenze paghiamo: Per parcheggiare, il bollino blu, la tassa annuale sulla caldaia; nettezza, acqua e gas hanno costi triplicati. Ai turisti per sostare viene applicata la tassa di scopo (per farli scappare), paghi per il suolo pubblico, per i passi carrai (a Orbetello tale tassa non esiste), i nostri giardini sono campi incolti, le strade sono ridotte a viottoli cespugliosi, ma se togli la sterpaglia davanti casa tua, ti multano. Firenze sopraffatta da buche, transenne, new jersey, cantieri, i nostri gioielli monumentali sono perennemente avvolti dai ponteggi. Il centro, che lo specchio della nostra civilt, fra abusivi, taccheggiatori, vicoli trasformati in WC, sporcizia in ogni angolo, ridotto ad un bailamme. Mi sono chiesto: Perch i nostri amministratori, nonostante, le tante tasse, gabelle e multe (800.000 per oltre 53 milioni di euro, 3 per residente inclusi i lattanti), non riescono a mantenere ordinata e pulita adeguatamente, come compete, una citt gioiello come Firenze?


Giovanni Pirrera
Presidente del Comitato U.C.A
Unione Cittadini Abbandonati

Pubblicata su LA NAZIONE il 3-5-2006 sulla rubrica regionale





news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news