LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un vaso greco di inestimabile valore, rubato a Gela nel 1973, esposto in un museo tedesco
28-08-2008
Nuccio Mul

A questa scoperta arrivato Nuccio Mul, cultore di patrie memorie e pre-sidente dellArcheoclub di Gela, mentre stava svolgendo una ricerca per indi-viduare i vasi antichi provenienti da Gela che si trovano esposti nei musei na-zionali ed esteri. La peculiarit di questa scoperta, per, consiste nel fatto che il vaso in oggetto, una pelike a figure rosse del V sec. a.C., stata rubata alla famiglia Aldisio di Gela nel febbraio del 1973. Fino ad oggi di tale vaso si era-no perdute le tracce, nonostante che in quellanno il proprietario aveva de-nunziato il furto. Tale casuale ritrovamento, pone tutta una serie di domande; Il museo te-desco di Wurzburg che lo detiene o che lo deteneva, avendolo acquistato o avendolo fatto esporre incautamente ci fa comprendere come possa funzio-nare il mercato clandestino dei reperti antichi dove ai tombaroli senza scrupoli si aggiungono musei, fondazioni e privati che acquistano spudoratamente senza porsi nessun problema sulla provenienza. Purtroppo Gela stata, e lo ancora, la principale citt dItalia che stata massacrata dalla sottrazione clandestina di reperti archeologici di notevole valore; vasi protostorici, vasi greci corinzi e attici di tanti tipi, monete greche e quantaltro trafugati in diver-se epoche e venduti a privati e ai maggiori musei dEuropa, reperti venuti alla luce dalle necropoli arcaiche del Borgo e della Villa Comunale, dal Cimitero, da Via Palazzi e dalle diverse contrade di Capo Soprano, da Piazza Calvario, da Montelungo, da Molino a Vento, da Bitalemi oltre che da i poderi Sola, Lau-ricella, La Paglia, Camarella, Aldisio-Cartia, Di Bartolo, Maugeri, Salerno, Leopardi, Rosso-Russo, Catalano, Tascone, Romano-Lo Bartolo, Jozza, Bentivegna, Bresmes, Riccobene, Moscato, ecc.; ed ancora reperti dai resti di numerosi villaggi e fattorie depoca della campagna e del suburbio di Gela. Il vaso in oggetto una pelike attica a figure rosse databile al V sec. a.C. alta circa 43 centimetri. Negli anni Cinquanta stata studiata e riconosciuta quale opera del Pittore dei Niobidi dal famoso Sir John Beazley (1885-1970), ar-cheologo e professore allUniversit di Oxford che si dedic allo studio della ceramica greca e che fond larchivio omonimo presso lAshmolean Museum, archivio informatizzato nel 1975 e disponibile sul web sin dal 1995. Il 16 dicembre del 1957 la famiglia proprietaria della pelike rubata ricevette un decreto dellallora Sottosegretario alla Pubblica Istruzione Maria Jervolino con cui il vaso venne dichiarato di interesse artistico e storico particolarmen-te importante. La figurazione del vaso si riferisce a due scene, sul lato a un guerriero con corazza e scudo tra due fanciulle e una colonna con capitel-lo dorico, sul lato b due fanciulle in libagione vicino ad un altare assieme ad un uomo barbato che si appoggia ad un bastone. Sopra e sotto le scene il vaso corredato rispettivamente di disegni di palmette oblique e di meandri intervallate da croci. Il vaso, prima di essere rubato, ha subito diversi interventi quali lincollatura delle anse e la perfetta ricomposizione dopo una rottura accidentale. Si spera che il reperto rubato possa rientrare a Gela e, per arrivare a que-sto obbiettivo, si avr cura di informare le competenti istituzioni del ritrova-mento.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news