LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"La cultura del mantenimento è l’unica alternativa allo sviluppo incontrollato delle attività produttive che porterà al disastro l’umanità”.
24-09-2008
Dr. HC Guido Petrocchi

Campaegli (1430 m nel comune di Cervara di Roma), nuova costruzione complessa su un terreno ora pianeggiante ora scosceso, questo resort italiano ruota attorno a un' inusuale isola verde da cui tuffare lo sguardo sul panorama delle faggete e della valle sottostante Progettata su vari livelli ( residenziale, sportivo, alberghiero) per adeguarsi alla domanda di sviluppo economico degli anni '60, questo resort, firmato dagli architetti di Vincenzo Pagano e dei costruttori di pregiate residenze collettive, si sta improntando alla filosofia del co-housing ( abitare insieme) voluta dalla comunità. Una nuova economia moderna e sostenibile economicamente ed ecologicamente si sviluppa quindi attorno alla neo struttura sociale sorta nell'area pre-parco voluta dall'economista Guido Petrocchi, sulla quale si affacciano i vari temi: la vita quotidiana, la gente di Cervara, il commercio, l'economia, l'agricoltura e le attività connesse e complementari, vero genius loci di Cervara, uno dei centri degli antichi tratturelli della transumanza laziale confluenti nei grandi tratturi. " Quindi, senza riconoscere le proprie autentiche radici - sostiene Petrocchi - un popolo viene impedito di migliorare, sia in senza quantitativo ( crescita del numero degli abitanti) che qualitativo, la propria vita sociale, mentre insistendo in senso opposto c'è il rischio dello spopolamento e della depressione economica con conseguenti disastrosi effetti sociali". Identità , turismo, territorio. Che cosa vuol dire albergare i forestieri, oggi, alla luce della storia dell'ospitalità e delle usanze di diverse culture ? L'ospite è fondamentalmente un alieno, è al contempo una figura forte e fragile, è esposto alle intemperie e agli inganni. E' quindi una persona che non si può lasciare sulla strada, che bisogna collocare temporaneamente all'interno della comunità. Mercante, esploratore, missionario, antropologo, lavoratore stagionale, turista: qualunque sia il suo status, l'ospite si trova "fuori luogo". E allora ospitare non vuol dire soltanto offrire un letto, gratis o a pagamento. Per l'indigeno che lo alberga vuole dire soprattutto negoziare con l'alterità . E' dunque cruciale affrontare l'antropologia dell'accoglienza !



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news