LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Enel: ma che fai - la replica
21-10-2008
Isabella Teresi

Caro Gueli,

contrariamente a quanto lei sostiene, in tutto il mondo si costruiscono rigassificatori. Dalla Spagna alla Francia, dall'Inghilterra al Giappone, dagli Stati Uniti al Portogallo. Non certo una balzana idea dell'Italia. Semmai in Italia abbiamo una ragione in pi per costruire rigassificatori; evitare di dipendere solo dai gasdotti che ci collegano a Paesi che non sono tra i pi stabili del mondo. Il 70% del gas che serve al Paese arriva dalla Russia o dal Nord Arfrica:
basta che una di queste arterie per una ragione o per l'altra si occluda e rischiamo di restare al freddo e al buio. Stabilito quindi che non si tratta solo di "cieco" business, ma di infrastrutture essenziali per la sicurezza energetica dell'Italia,
resta da valutare se la localizzazione a Porto Empedocle sia corretta o meno. Deve sapere che le procedure per ottenere l'autorizzazione a costruire un impianto simile sono in Italia particolarmente lunghe e severe. Decine di esperti giudicano la
qualit del progetto dal punto di vista della sicurezza, dell'ambiente, dell'impatto sul paesaggio e sulle attivit del territorio. Nonostante quello che lei pensa siamo in una democrazia. Se le istituzioni autorizzano un progetto perch lo ritengono valido e necessario per la sicurezza energetica del Paese. Del resto, se nemmeno il parere favorevole del ministro Pecoraro Scanio, del presidente del Fai, dei soprintendenti ai beni culturali e archeologici la convincono, non ci riusciremo
certo noi. Sono queti i "potenti" arroganti e spregiudicati di cui parla nella sua lettera?
Guardi che l'unico rigassificatore esistsnete in italia non sorge certo in una zona "povera". Sorge a Panigaglia, presso Lerici, nel Golfo dei poeti. Un territorio conosicuto e amato in tutto il mondo per la sua bellezza. Il rigassificatore l da decenni e non ha mai creato problemi al turismo, alla navigazione, alla pesca. E tanto meno alla sicurezza degli abitanti di una delle
Regioni pi avanzate d'Italia. E lo stesso posiamo dire per i rigassificatori in Bretagna o in Cantabria o nella rada del porto di Tokyo. Chi che offende con superficialit e insensibilit e arroganza il lavoro di tanti ingegneri e tecnici
che hanno progettato uno degli impianti di rigassificazione tra i pi sicuri e "belli" al mondo? Chi che offende il giudizio ben meditato di tanti ambientalisti, politici, giornalisti italiani e non che ritengono la nuova infrastruttura un'occasione per la bonifica e lo sviluppo di un territorio da altri devastato e
deturpato?



news

02-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news