LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE
09-11-2008
Giuseppe Giulietti

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

Al Ministro per i beni e le attivit culturali

Per sapere, premesso che:
l'11 settembre scorso viene presentato dal Governo un articolato del disegno di legge sul federalismo fiscale senza che risulti la disciplina della devoluzione della tutela al Comune di Roma; il testo viene quindi approvato dalla Conferenza unificata Stato-Regioni e autonomie locali;
il 3 ottobre il medesimo testo approda in Consiglio dei ministri con alcune correzioni, senza alcuna trattazione del tema di Roma capitale, ma alla fine della riunione viene approvato un "articolo aggiuntivo", col quale al nuovo Ente Roma Capitale vengono, fra le altre cose, trasferite le competenze in materia di "tutela e valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali", nonch funzioni in materia di urbanistica e pianificazione, sinora delegate alla Regione Lazio;
da notizie di stampa si apprende che il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli, dichiara: "E' stato approvato l'emendamento su Roma Capitale che un altro passaggio importante del federalismo fiscale", mentre il Ministro per le riforme, Roberto Calderoni, spiega: "L'emendamento, anche in assenza del codice delle autonomie, regola sia la parte fiscale che la parte ordinamentale di Roma Capitale";
sempre da notizie di stampa, risulta che il ministro per i beni culturali e le attivit culturali, Sandro Bondi, ha dichiarato invece di non esserne informato, mentre contemporaneamente il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, rilasciava dichiarazioni trionfanti in cui dava per scontata l'approvazione integrale in Consiglio dei ministri dell'articolato;
risulta quindi che, in conseguenza dellintervento normativo preannunciato, le Soprintendenze diverranno il braccio esecutivo e non di controllo, evidentemente, dell'Ente Roma Capitale;
vi il rischio inoltre che in conseguenza del medesimo intervento vi saranno consistenti tagli previsti alle risorse del Ministero dei beni e delle attivit culturali, da far prevedere che nel 2011 non sar pi quel dicastero il titolare della tutela artistica e architettonica nel Paese, visto che legge finanziaria per il 2008 ha operato un taglio di oltre 118 milioni nel 2008, la legge n. 133 del 2008 ne ha previsto un altro di 236 milioni e 671 mila euro nel 2009, che crescono a 251 milioni 310 mila nel 2010 e balzano addirittura a 434 milioni 565 mila euro nel 2011;
se corrisponde al vero che il Consiglio dei ministri del 3 ottobre scorso ha approvato l'articolo aggiuntivo sull'ordinamento, sulle competenze e sul finanziamento del futuro Ente Roma Capitale che sostituir il Comune di Roma;
quali iniziative, di conseguenza, intenda adottare il Ministero dei beni e delle attivit culturali per evitare che le sue competenze siano trasferite ad altri soggetti pubblici, quali per esempio i Comuni, facendo di essi i controllori di se stessi senza pi alcuna autorit tecnico-scientifica in grado di evitare brutture e speculazioni, di correggere storture, di arginare speculazioni e consumi insensati di suolo e di paesaggio.
quali iniziative si intendono adottare in materia di tutela del patrimonio storico e artistico e del paesaggio della Nazione, ai sensi dell'articolo 9 della Costituzione e del Codice per i beni culturali e il paesaggio, ove si tratti di strumenti tuttora in vigore o da ritenersi superati.

On. Giuseppe Giulietti



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news