LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali, PD a Bondi: "Faccia luce su regolarit concorso archeologi".
15-12-2008
Ufficio stampa PD

12 dicembre 2008 Ufficio stampa PD - Comunicato stampa

Beni culturali, PD a Bondi: "Faccia luce su regolarit concorso
archeologi".

"Davanti alle numerose proteste del mondo dell'archeologia italiana sul concorso bandito dal Ministero per i Beni e le Attivit Culturali per la selezione di 30 Archeologi, il Pd ha
presentato una interrogazione parlamentare per fare luce sui criteri e sulle procedure individuate per lo svolgimento del concorso e sulle condizioni con cui si sono svolte le prove". Lo annuncia la capogruppo del Pd nella commissione Cultura della Camera, Manuela Ghizzoni, che aggiunge: "a seguito delle tante proteste dei partecipanti e delle dure denuncie dell'Associazione nazionale archeologi (Ana) sulle inadeguatezze organizzative
con cui si svolta ieri a Bologna la prova preselettiva urgente un chiarimento da parte del Ministro Bondi sulla effettiva regolarit del concorso".



"Le proteste - aggiunge Ghizzoni - non si limitano al solo svolgimento della prova preselettiva ma anche al grave stato di disordine e improvvisazione che ha caratterizzato l'intera organizzazione del concorso: dai requisiti minimi di accesso; alla diffusione di quesiti errati e confusi nella formulazione e per questo sottoposti a continue procedure di correzione da
parte del ministero anche a pochi giorni dall'avvio del calendario delle prove; a criteri di valutazione che mortificano la formazione scientifica e professionale conseguita dai concorrenti; all'articolazione del calendario
delle prove di esame su un lasso di tempo compreso tra il 19 novembre e il 19 dicembre, che determina unobiettiva disparit di trattamento tra i candidati che possono contare su tempi diversi di preparazione; ad una non chiara distribuzione territoriale dei posti messi a bando".


"Chiediamo al ministro - conclude Ghizzoni - di dare risposte urgenti per non vanificare la qualit di un concorso finalizzato a selezionare con criteri efficaci, coerenti e trasparenti giovani di elevata qualit professionale di cui la Pubblica Amministrazione ha assoluto bisogno per rinnovarsi e
innovare".





BENI CULTURALI: PD A BONDI, FACCIA LUCE SU REGOLARITA' CONCORSO ARCHEOLOGI =


Roma, 12 dic. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - "Davanti alle

numerose proteste del mondo dell'archeologia italiana sul concorso
bandito dal Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali per la
selezione di 30 Archeologi, il Pd ha presentato una interrogazione
parlamentare per fare luce sui criteri e sulle procedure individuate per lo svolgimento del concorso e sulle condizioni con cui si sono svolte le prove". Lo annuncia la capogruppo del Pd nella commissione Cultura della Camera, Manuela Ghizzoni, che aggiunge:"a seguito delle tante proteste dei partecipanti e delle dure denuncie dell'Associazione nazionale archeologi (Ana) sulle inadeguatezze organizzative con cui si e' svolta ieri a Bologna la prova preselettiva e' urgente un chiarimento da parte del Ministro Bondi sulla effettiva regolarita' del concorso".


"Le proteste - aggiunge Ghizzoni - non si limitano al solo
svolgimento della prova preselettiva ma anche al grave stato di
disordine e improvvisazione che ha caratterizzato l'intera
organizzazione del concorso: dai requisiti minimi di accesso; alla
diffusione di quesiti errati e confusi nella formulazione e per questo sottoposti a continue procedure di correzione da parte del ministero anche a pochi giorni dall'avvio del calendario delle prove; a criteri di valutazione che mortificano la formazione scientifica e professionale conseguita dai concorrenti; all'articolazione del calendario delle prove di esame su un lasso di tempo compreso tra il 19 novembre e il 19 dicembre, che determina un'obiettiva disparita' di trattamento tra i candidati che possono contare su tempi diversi di preparazione; ad una non chiara distribuzione territoriale dei posti messi a bando".


"Chiediamo al ministro - conclude Ghizzoni - di dare risposte
urgenti per non vanificare la qualita' di un concorso finalizzato a selezionare con criteri efficaci, coerenti e trasparenti giovani di elevata qualita' professionale di cui la Pubblica Amministrazione ha assoluto bisogno per rinnovarsi e innovare".

(Per/Col/Adnkronos)

12-DIC-08 14:38

BENI CULTURALI: PD A BONDI, CHIAREZZA SU CONCORSO ARCHEOLOGI

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - Il ministro dei beni culturali Sandro
Bondi ''faccia luce su criteri e procedure individuate per lo
svolgimento'' del concorso per 30 archeologi bandito dal
ministero dei beni culturali e ''sulle condizioni in cui si sono
svolte le prove''. Lo chiede, in una interrogazione
parlamentare, Manuela Ghizzoni, capogruppo del Pd alla
commissione cultura della Camera, che sottolinea le tante
proteste sia dei partecipanti sia della associazione nazionale
degli archeologi ''per le inadeguatezze organizzative con cui si
e' svolta ieri a Bologna la prova pre-selettiva''.
Le proteste, spiega la deputata, non hanno riguardato solo lo
svolgimento della prova pre-selettiva bensi' l'intera
organizzazione del concorso: ''dai requisiti minimi chiesti per
l'accesso alla diffusione di quesiti errati e confusi'' e per
continuamente corretti dal ministero ''anche a pochi giorni
dall'avvio del calendario delle prove''.
Criticati anche i criteri di valutazione ''che mortificano la
formazione scientifica e professionale conseguita dai concorrenti'', l'articolazione del calendario delle prove di
esame su un lasso di tempo compreso tra il 19 novembre e il 19
dicembre, ''che determina un'obiettiva disparita' di trattamento
tra i candidati che possono contare su tempi diversi di preparazione'' e infine ''una non chiara distribuzione
territoriale dei posti messi a bando''. (ANSA).


LB 12-DIC-08 15:18 NNNN



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news