LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PRG - On. Rampelli e On. Marsilio (Pdl-An): Gravi le responsabilit di Morassut e Veltroni
24-02-2009
Rampelli - Marisilio

COMUNICATO STAMPA

PRG - On. Rampelli e On. Marsilio (Pdl-An): Gravi le responsabilit di Morassut e Veltroni

Il Piano regolatore non stato graficizzato n pubblicato per colpa dello stesso Morassut, che invece di fare bene il suo mestiere di assessore allUrbanistica, prefer piegare la procedura amministrativa alle esigenze del sindaco Veltroni che doveva candidarsi alle politiche. Tutti ricordano infatti, che per la fretta di approvare il Prg prima delle dimissioni, il Consiglio comunale fu costretto a votare la ratifica lultimo giorno utile prima dello scioglimento e solo pochi giorni dopo la chiusura della conferenza di co-pianificazione in Regione Lazio. quanto dichiarano, Marco Marsilio e Fabio Rampelli, parlamentari romani del Pdl.

Per questo - spiegano i due parlamentari -, in Campidoglio venne votato un Piano regolatore che non aveva le tavole aggiornate con le modifiche e le correzioni apportate in conferenza di co-pianificazione e che non recepivano nemmeno le modifiche approvate in controdeduzioni. Un lavoro che avrebbe impegnato gli uffici per molti mesi, ma che Morassut non ha voluto affrontare e che non ha finanziato per chi veniva dopo di lui. Di fatto si approvato un Prg con una procedura illegittima nei confronti della quale pendono molti ricorsi che mettono a rischio lesistenza stessa di questo nuovo piano. Quando Alemanno diventato sindaco, nessuno stava graficizzando le tavole del Prg; le strutture di Risorse per Roma che avevano elaborato le tavole originarie non avevano i fondi per farlo; la stessa Risorse per Roma ha rischiato di chiudere per bancarotta.

La nuova Giunta - aggiungono Rampelli e Marsilio - ha quindi dovuto pagare i debiti pregressi che non erano stati onorati, ricapitalizzare Risorse per Roma per non farla fallire, stanziare 2milioni e mezzo di euro per far ripartire il lavoro di graficizzazione che ancora in corso e impegner per alcuni mesi i tecnici che seguono il lavoro. Stesso dicasi per i fantomatici alloggi da costruire di edilizia popolare: la Giunta Veltroni aveva individuato 32 nuovi piani di zona per costruire 22mila stanze per completare il secondo Piano Edilizia Economica Popolare (pari circa a 7mila alloggi), con almeno 10 anni di ritardo, ma non aveva messo in Bilancio i 180milioni di euro necessari ad espropriare le aree e a far partire i piani. Anche a questo danno la nuova Giunta sta faticosamente rimediando individuando le risorse e le procedure necessarie per acquisire le aree e far partire la costruzione degli alloggi. Le altre case di cui parla Morassut - ricordano -, sono piccole quote percentuali di cubature che si rendono disponibili solo al termine di lunghi processi in accordo di programma di edilizia privata con tempi che rendono disponibili questi alloggi non inferiori ai 3/5 anni, ovviamente incompatibili con lemergenza in corso. Ci nonostante questi programmi stanno seguendo il loro percorso. In conclusione, lo smemorato Morassut farebbe bene a pensare ai danni causati da lui e dallex sindaco Veltroni alla citt di Roma.

Roma, 24 febbraio 2009



______________________

Ufficio stampa on Marco Marsilio

dott.ssa Chiara Carlini - cell. 338 4642421

e-mail: Ufficiostampa.carlini@gmail.com

www.marcomarsilio.it

www.rampelli.it




--
______________________________
dott.ssa Chiara Carlini
ufficio stampa e comunicazione
office +39 06.6779 2686
mobile +39 338.4642421
comunicatostampa1@gmail.com



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news