LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NEW: SICILIA: Campi da golf con denaro pubblico
13-10-2005
di Pippo Gurrieri




stato siglato il 2 agosto scorso a Roma, da parte del ministero Economia e Finanza, del Ministero delle Attivit Produttive, della Regione Sicilia, di Sviluppo Italia e di Donnafugata srl., il contratto di localizzazione per la costruzione di un complesso sportivo-alberghiero su 280 ettari situati in contrada Piombo, nei pressi di Camarina, ed in parte ricadenti in aree naturalistiche protette.
Oltre ad un albergo a 5 stelle e ad una serie di strutture ricettive, il complesso ruota attorno a due grandi campi da golf da 18 buche (terzo impianto in Sicilia).
Dietro la societ Donnafugata si cela la multinazionale spagnola del turismo Sotogrande, il cui maggiore azionista NH Hotels, terzo gruppo alberghiero in Europa, che gestir direttamente la struttura iblea.
Il Cipe fornir la parte pi cospicua dei finanziamenti, oltre 45 milioni di euro, mentre il gruppo privato parteciper con 5 milioni di euro, ma avr il controllo del 51% della Donnafugata.
Ancora una volta il denaro pubblico finisce nelle mani di privati che, in questo caso, mettono in piedi un mega impianto sportivo-ricettivo ad esclusivo appannaggio di un turismo di lite, per di pi realizzando una serie di gravi danni ambientali sia al patrimonio floristico, sia per il considerevole consumo dacqua necessario alla tenuta in efficienza dei campi da golf, acqua che verr sottratta allagricoltura in una zona a forte vocazione agricola, ma anche in via di desertificazione per il costante abbassamento delle falde.
Largomento pi utilizzato dai fautori di questa impresa per vip sar certamente quello dei posti di lavoro: sarebbero 870, di cui 220 diretti e 650 indiretti; laltro, sar quello dellincremento turistico, che ha gi trovato vari fans, fra cui Tony Zermo che da tempo va insistendo coi suoi articoli su un turismo basato sui campi da golf. In realt la nostra terra soggetta ad una sorta di aggressione coloniale, favorita dalla fame di lavoro e dallaccondiscendenza della classe politica, che non disdegna di elargire finanziamenti, gli stessi che invece nega alle urgenza pi croniche del nostro territorio. Magari nella speranza di entrare a far parte del club esclusivo dei fruitori dellimpianto.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news