LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lettera a Bondi
26-02-2009
Giulia Maria Mozzoni Crespi

Milano, 25 febbraio 2009



Caro signor Ministro,

ormai, purtroppo per lItalia, certo che il prof. Settis e altri illustri componenti del Consiglio Superiore dei Beni Culturali rassegneranno oggi le loro dimissioni in seguito ad una Sua lettera aperta apparsa recentemente su Il Giornale in risposta a una intervista di Salvatore Settis allEspresso.

E una notizia che non esito a definire tragica per svariate ragioni ma soprattutto perch infligge al Suo e nostro Ministero un ulteriore drammatico colpo. In primo luogo perch porta nuovamente alla ribalta nazionale e internazionale i nostri Beni Culturali come motivo di divisione e non di unit nazionale. E in secondo luogo perch priva il Ministero e dunque la cultura italiana di alcune tra le sue voci pi acute e brillanti anche se in alcune occasioni, opportunamente critiche. Ma dalla dialettica anche accesa tra persone di qualit che nascono i grandi progetti!

Che la situazione del nostro patrimonio culturale sia drammatica e che con i tagli previsti al Suo Ministero non possa che diventarlo sempre di pi trova daccordo sia Lei che il prof. Settis; e io Le garantisco, signor Ministro, che i quotidiani contatti del FAI con Soprintendenze di tutta Italia mi consentono di dirLe che la realt ancora peggiore di quello che si creda.

Non entro nello specifico perch ne abbiamo parlato pubblicamente, e anche privatamente assieme, infinite volte; ma, mi creda, lo stato di frustrazione e di sfiducia nel futuro di tutte le Soprintendenze italiane il nostro vero, grande problema di oggi. Un esercito sfiduciato non pi un esercito! E i recenti provvedimenti di commissariamento opportuni o no che siano non possono che essere letti dalla Sua struttura come un nuovo atto di sfiducia.






Mi perdoni, La prego, se oso rivolgermi a Lei con tanta chiarezza ma limmenso amore per il nostro Paese e linfinita gratitudine che porto a molti eroici funzionari del Suo Ministero che mi spingono a farlo. E che mi spingono anche a chiederLe sapendo di rivolgermi al cuore di un uomo che conosco retto e sensibile di respingere le dimissioni del prof. Settis e di ricominciare a lavorare assieme nel nome dellUnit Nazionale; della quale la nostra Arte, la nostra Cultura, il nostro Paesaggio e la nostra Storia sono il nucleo fondante.

Signor Ministro potremo dirLe grazie per questo Suo gesto?

Con viva cordialit






Giulia Maria Mozzoni Crespi

On.le Sandro Bondi
Ministro
per i Beni e le Attivit Culturali
Via del Collegio Romano, 27
00186 - Roma





news

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

15-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 DICEMBRE 2017

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

Archivio news