LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni Culturali e lavoro in Capitanata: non servono comizi ma interventi seri e competenti. A proposito di una Tavola Rotonda a Foggia
16-10-2005
Giuliano Volpe, ordinario di archeologia tardoantica, Universit di Foggia

Si svolta ieri a Foggia una sedicente 'Tavola Rotonda su Beni Culturali e lavoro. Una sfida per la Capitanata' organizzata dalla Associazione per la Qualit della Vita, che con questa iniziativa ha chiaramente esplicitato la sua natura di organismo parapartitico, evidentemente utile in vista delle prossime elezioni. Alla manifestazione di stampo chiaramente propagandistico e politico (nel senso deteriore del termine) hanno partecipato l'on. M. Vernola e l'on. A. Martusciello, sottosegretario ai Beni Culturali, che hanno tenuto sostanzialmente comizi in difesa del governo attuale, dell'ex giunta regionale Fitto, e addirittura anche della riforma elettorale proporzionale, i cui esiti positivi riguarderebbero evidentemente anche i beni culturali. La natura di parata propagandistica dell'incontro, che non aveva e non voleva avere assolutamente un'impostazione di approfondimento n tecnico-scientifico n seriamente programmatico, traspare sia dal mancato coinvolgimento di specialisti del settore attivi in Capitanata (si ignora evidentemente che nell'Universit di Foggia c' uno specifico Corso di Laurea in Beni Culturali e un Dipartimento molto attivo in questo campo nel territorio), sia dalla totale voluta assenza di confronto e di dibattito. Ci che per ha maggiormente offeso quanti tra i presenti hanno una piena consapevolezza dei problemi relativi allo studio, alla conservazione, alla tutela e alla valorizzazione e un'approfondita conoscenza della situazione difficile e delle notevoli potenzialit dei beni culturali dauni, della loro drammatica condizione di degrado diffuso (si citata per esempio la 'splendida Herdonia', evidentemente ignorando l'attuale stato di completo abbandono del sito, ancora in propriet privata pur dopo quarant'anni di scavi sistematici, per non parlare della Tomba della Medusa di Arpi e dei tanti altri esempi poco edificanti del nostro patrimonio culturale) la completa incompetenza e inconsistenza che traspariva da quanto si detto, dalla retorica becera delle bellezze artistiche, del paesaggio e delle tradizioni di cui si ha una conoscenza approssimativa e una visione assolutamente strumentale, dall'esaltazione di una visione esclusivamente mercantilistica ed economicistic dei beni culturali, del magnifico ruolo che dovrebbero avere i privati (sul cui pieno coinvolgimento nessuno ha peraltro pi preclusioni) a fronte del sempre maggiore disimpegno dello Stato (basti pensare allo stato agonizzante in cui versano le Soprintendenze e Istituti specialistici un tempo prestigiosi come l'Istituto Centrale per il Restauro, privi anche delle risorse minime per effettuare sopralluoghi d'urgenza).
Iniziative come queste, mascherate da intenti nobili, ma esclusivamente finalizzate alla propaganda politica costituiscono un'offesa per i tanti seri specialisti del settore costretti ad operare in condizioni di difficolt e di disagio nel disinteresse politico-amministrativo ancora assai diffuso, un'offesa agli studenti che stanno investendo energie e capacit nella loro formazione professionale (e che infatti hanno manifestato il loro disagio al termine del 'comizio' del sottosegretario), e in definitiva un'offesa allo straordinario patrimonio culturale diffuso in questo territorio, per il quale esso potr diventare una vera risorsa di sviluppo solo quando verr realmente sentito come un settore strategico in cui avviare una politica di intervento serio e sistematico, abbandonando finalmente la bassa strumentalizzazione politica, la logica del contributo erogato a pioggia o con mere logiche clientelari, la retorica d'occasione, l'improvvisazione, il dilettantismo e il provincialismo.

Giuliano Volpe
Professore ordinario di archeologia tardoantica
Dipartimento di Scienze umane
Universit di Foggia



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news