LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Loggia degradata, Loggia privatizzata. Tra arte e discarica
05-05-2009
Marco Preve




La Loggia di Banchi o della Mercanzia, nel cuore antico di Genova, uno dei palazzi storici pi noti del capoluogo ligure. Nella sala principale ospita mostre, spettacoli, fiere e - un tempo - era a disposizione dei cittadini per riunioni e assemblee. Ma nei locali di servizio va in scena un altro spettacolo, quello che testimonia il dossier fotografico realizzato da Fabio Bussalino, fotoreporter di Repubblica. Pavimenti allagati, muffa e infiltrazioni sui soffitti, cataste di rifiuti di varia natura ammucchiati accanto a statue di marmo. E poi quellincredibile collina di copertoni da tir. Per la serie: anche larte va in discarica. Dovete infatti sapere che quei cinquecento copertoni finirono nella Loggia nel gennaio del 2008 per una mostra di arte moderna. Peccato che una volta conclusa la performance, qualcuno - lartista Allan Kaprow, lamministrazione? - avrebbe dovuto pensare a smaltire lopera. Invece i copertoni sono rimasti l e c da scommetterci che se i carabinieri del Noe o i vigili urbani della sezione ambiente effettueranno unispezione potrebbero contestare lo stoccaggio abusivo di rifiuti.
Infine, visto che esiste ancora libert di pensiero, mi sia consentito riportare quello di alcuni residenti del centro storico. Pensano, questi residenti, che volutamente lamministrazione lasci che il degrado, la sporcizia e presto anche i topi si impadroniscano della Loggia. Cos apparir davvero come una benedizione la decisione, gi preannunciata dallassessore comunale Mario Margini, di affidare la gestione della Loggia alla Porto Antico spa. Che una controllata del Comune ma anche una societ per azioni il cui fine quello di realizzare utili, e non di fare beneficenza o favorire le forme di aggregazione della cittadinanza. Logico, quindi, pensare che lo spazio pubblico rappresentato dalla Loggia andr via via riducendosi e anzi, a sentire quello che dice lassociazione Un osservatorio del centro storico questo sta gi accadendo. Alla fine, la solita storia: c un prato trasformato in discarica abusiva: facciamo un bel palazzo per recuperare larea. C la spiaggia allagata da una piattaforma di cemento: costruiamo delle belle villette. C una collina invasa dai rovi: eccovi un miracoloso ripristino ambientale con licenza a costruire.
Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano il sindaco Marta Vincenzi o lassessore Mario Margini. Il blog anche a loro disposizione.



http://preve.blogautore.repubblica.it/2009/04/29/loggia-degradata-loggia-privatizzata-tra-arte-e-discarica/


news

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

Archivio news