LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Povera Piazza Venezia.
08-09-2009
Francesco Floccia

Povera Piazza Venezia. In questi giorni tra il compassionevole lamento “Povera Italia!” e il prossimo celebrativo toponimo “Piazza dell’Unit d’Italia”, esponenti del Governo sembrano veramente interessati alle sorti del nostro Paese. L’”Ytalia” cimabuesca notoriamente ricordata da Federico Zeri ha un’accezione geografica ormai culturalmente lontana e non tanto perch artisticamente duecentesca quanto perch i maestri della comunicazione ormai affidano all’immediatezza della parola o di un segno temi o argomenti anche dai significati specifici e complessi. Nessuno pu negare che l’espressione “unit d’Italia” presupponga secoli di storia difficili da svolgere e ripercorrere e non richiami a fatti patriottici relativamente recenti seppure centocinquantenari. Cosa rappresenti a Roma il “Palazzo Venezia” prospiciente la celebre piazza da ribattezzare noto: Storia della Chiesa, dell’Europa, della Repubblica Veneta, vicende diplomatiche, ecclesiastiche, imperiali, moti risorgimentali, l’epoca fascista sono corollario di un monumento che resta anche esempio di architettura, arte, magnificenza di un’Italia umanistica e rinascimentale che stata la premessa unica e irripetibile della stessa Nazione che ora la classe politica vuole celebrare. Rimuovere – o anche solo renderlo pleonastico – il riferimento a “Venezia” vuol dire dimenticare cosa sia stato nella storia della Penisola il contributo delle grandi Corti nobili o civili sparse quasi miracolosamente in simultanea al di qua delle Alpi e che pur avendo visto nella Roma papale post medievale un necessario punto di riferimento, mantenevano costanti ed esprimevano i caratteri, gli aspetti, le forme migliori e peculiari delle propria specifica civilt d’origine. C’ chi chiede rispetto per le lontane tradizioni italiane locali, territoriali, “padane”: va bene. Ma si chieda rispetto anche per gli altrettanto lontani nel tempo e apportatori di grande cultura “Centri del Rinascimento” – come li definiva Andr Chastel - giacch l’Italia di fronte al “mondo” sempre stata rappresentata dagli umanesimi colti e aristocraticamente condotti di Firenze, Pisa, Milano, Urbino, napoletani, siciliani, pontifici e poi Ferrara, Venezia o adriatici nel loro insieme. Rimuovere il nome ‘Venezia’ per sostituirlo con ’Unit’ significa riconfermare il carattere politico dell’avvenuta unificazione fra gli antichi Stati italici; conservarlo convincimento che c’ comunque memoria di una storia pi profonda ed elaborata. Se poi, ormai anacronisticamente, si guarda all’Italia attraverso le sue vicende artistiche, vale sempre la considerazione di Federico Zeri secondo cui “Il periodo del dramma elisabettiano…cos spesso [ambientato] a Venezia o Verona, a N apoli o Roma, coincide con la diffusione in Europa della commedia dell’arte: anche questa contribuisce a rifinire la tipologia eterodossa dell’Italia e dei suoi abitanti” (“La percezione visiva dell’Italia e degli Italiani”, Einaudi 1989, pp. 25/26). Chi all’estero dunque terr in considerazione l’’Italia’ se non perch la terra ove si distende appunto anche la Citt di Venezia?

6/9/2009 Francesco Floccia



news

23-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news