LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nottolini dimenticato...
10-09-2009
Matteo Garzella - Serena Mammini

L’amministrazione comunale non sembra proprio intenzionata a valorizzare e salvaguardare il proprio patrimonio artistico. Questo è quanto possiamo dedurre alla luce della totale inerzia da parte della giunta comunale in merito alla ristrutturazione dell’Acquedotto monumentale del Nottolini.

Nell’ottobre 2008 il Consiglio comunale aveva approvato all’unanimità una mozione promossa dal gruppo Pd-Ulivo inerente la salvaguardia dell’Acquedotto.
Tutto nacque dalla “riesumazione” dagli archivi del Comune, da parte della minoranza in consiglio comunale, di una perizia tecnica commissionata dal Comune di Lucca al Prof. Ing. Stefano Caramelli, datata 19 settembre 2002, che attestava la necessità dell'immediata attuazione di interventi di consolidamento in modo da evitare l'irreparabile rovina dell’Acquedotto. Tale perizia restò ignorata sia dall’amministrazione che la commissionò, sia dall’attuale, peggiorando così lo stato di conservazione dell’Acquedotto.

Con la mozione si impegnava la giunta affinché venissero consolidate e ristrutturate in tempi brevi le parti strutturali del manufatto architettonico che richiedono un intervento urgente, e fosse resa fruibile l’area circostante il tempietto al fine di ottenere una valorizzazione dell’area tesa a creare uno spazio pubblico a servizio della cittadinanza.
Inoltre si chiedeva la costituzione di un apposito team di studio composto da tecnici interni che, oltre a definire un piano successivo di ristrutturazione dettagliato del monumento nel suo insieme, finalizzato a consolidare l’intero acquedotto e alla realizzazione di un vero e proprio parco, si attivasse al fine di reperire fondi esplorando tutte le possibilità di finanziamento esterne (ad esempio fondi europei, fondazioni bancarie ecc.).
La Giunta avrebbe dovuto relazionare alle Commissioni Cultura, Scuola, Sport e Tempo Libero e Lavori Pubblici entro 120 giorni dalla data di approvazione della mozione circa lo stato di attuazione della stessa.

Tutte questi impegni risultano, dopo 11 mesi dalla loro deliberazione, del tutto disattesi. Oltre a mortificare il ruolo del Consiglio comunale, l’amministrazione, continuando ad ignorare il problema del degrado dell’Acquedotto del Nottolini mette a serio rischio la conservazione di un monumento che caratterizza il nostro territorio e che, per le sue dimensioni, è secondo solo alle Mura urbane. Il refrain è sempre lo stesso: davvero ci meritiamo la ricchezza che la nostra città, quotidianamente, ci regala? Davvero possiamo prendere sul serio il dibattito sulla cultura, sul turismo, sulla valorizzazione della città da parte di istituzioni che, nel momento delle decisioni vere, latitano?

Matteo Garzella
Serena Mammini
Consiglieri Comunale L’Ulivo-Pd



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news