LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I BAGNI DEL NOTTOLINI A CROCE DI MORIANO
22-09-2009
Mauro Casella

LUCCA 19 SETTEMBRE 2009

Spett.le redazione,

Ecco, da quando ero ragazzo il nonno, mezzadro nel terrirorio di Moriano mi portava con s, tra le vigne a CROCE. Questa vallata si trova a S.Stefano di Moriano, che si stende aldisotto del colle lunato di CASTELLO. La strada bianca scendeva, fino a CROCE. Qu il nonno Fedele mi indicava i resti di quelli che lui chiamava la POLLA SALATA. Da quei resti ne usciva un acqua ricca di sali minerali che durante i lavori agricoli d'estate, nella "secchina" di Moriano era un toccasana.Lui il nonno ne riempiva un fiasco. Con l'acqua del fiasco, del formaggio e del vino , faceva pranzo e merenda durante il lavoro nei campi. Quei terreni di CROCE appartenevano ai PARENZI, La villa dei Parenzi si trovava alla chiusura della valle; CASA Parenzi, che poi era la villa di campagna dei nobili lucchesi.Prima di loro il territorio di Croce apparteneva ai MANSI. Ebbene , quella polla salata tanto utile al nonno Casella Fedele, non erano che i bagni o l'impianto idraulico che attingeva la sorgente di acqua minerale, gi conosciuta e riportata nelle cronache del tempo. L'edificio, costruito con mattoni, era e lo ancora, a forma di pentagono.Oggi purtroppo privo della copertura.Dalle torrette vi erano cannelle di terracotta da cui fluoriusciva l'acqua.L'architetto lucchese Lorenzo Nottolini lo descrisse in molti suoi disegni.Nel volume che raccoglie tutta la sua opera, lo si riporta con il nomedi BAGNI di CROCE, indicando che la sua ubicazione sconosciuta.Eppure la Polla Salata del nonno Fedele la stessa del Nottolini-Alla fine del XVIII secolo i signori MANSI e PARENZI e i loro ospiti gradivano passeggiare fino alle terme e qui prendere il fresco all'ombra di fichi e vigne, sorseggiando durante la torrida estate lucchese l'acqua minerale di Croce. Oggi tutto nel pi totale stato di abbandono. L'edificio esiste ancora.L'acqua anche.Ma tutta la valle di Croce stata sbancata.Al posto della capanna di Fedele per riporre gli attrezzi agricoli e al posto delle vigne di Croce si trova una villa. Bei tempi quelli trascorsi in compagnia di nonno Fedele.

avv. Mauro Casella



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news