LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Commenti al programma dell'Unione
13-02-2006
Bruno Ciliento

Ho scorso il programma politico dell'Unione, cogliendo il vs invito a fornire pareri sulle proposte per le prossime elezioni. Non so molto su quello del centro-destra, ma è pensabile che intenda continuare sulla strada percorsa in questi
anni.
Trovo che sarebbe molto utile se il sito divenisse un punto di dibattito e informazione, quanto possibile ampi e chiari.
Non credo che ci si possa limitare a esaminare gli aspetti specificamente dedicati ai bbcc, per questo ho cercato di capire qualcosa anche in altri punti.
Circa il Titolo V della Costituzione, non sembra che l'Unione intenda operare per cambiarlo nelle parti relative ai bbcc, e questo significa mantenere allo Stato la tutela ma anche il persistere di una normativa contraddittoria e ricca di spunti di contrasto.
Nel settore dedicato alla pa, insieme a molte cose interessanti e altre che trovo vaghe, non mi pare ci siano contributi specifici - pure temi come quelli degli appalti ad es meritebbero un'attenzione particolare.
Ma per gli aspetti contenuti nell'ultima parte - perchè siamo sempre in coda? - debbo dire una buona dose di delusione, sull'onda di quanto scritto da Irene Berlingò e da voi ripreso giorni fa. Non mancano considerazioni apprezzabili, ma chi
non auspicherebbe in un programma l'aumento dei fondi, la razionalizzazione dell'organizzazione ecc? Ho l'impressione che il testo sia stato redatto da persona attenta ma estranea all'attività del settore (sarebbe utile saperlo).
Coinvolgere le Università nella tutela? ricordo un docente universitario auspicare che la direzione dei restauri fosse affidata appunto a universitari, ma cambiò idea quando qualcuno gli disse se desiderava anche assumersi gli oneri amministrativi e le altre incombenze!
E ancora nel programma si ritrova l'auspicio che la tutela sia affidata agli organi territoriali locali, lasciando al MIBAC funzioni generali. Credo che non si abbia valida tutela senza coinvolgere tutte le forze e le istituzioni, in primis le locali: non ho mai avuto timore a discutere su come integrare un affresco anche col
sindaco, il parroco e il comitato di zona. Ma occorre mantenere una struttura "alta", che per unanime riconoscimento è una ricchezza culturale della povera pa italiana. Di recente un autorevolissimo esponente politico mi ha detto che sono le persone a fare le istituzioni, e credo che una buona dose di pragmatismo sia necessaria, invece di giocare ancora con le alchimie istituzionali e amministrative.
Si può ottenere molto per tutela ecc. costruendo meccanismi semplici e integrati, ad es riprendendo i vincoli monumentali e territoriali nei piani regolatori, arrivando finalmente a criteri univoci per l'assegnazione dei lavori e la qualificazione dei restauratori, abolendo una pletora di adempimenti superflui per consentire all'amministrazione dei bbcc di occuparsi di cose importanti (e credo rimeditando talune scelte organizzative che stanno dando esiti molto incerti).
So di avere scritto cose confuse ma la mia è solo una breve considerazione senza pretese, però - lo dico ancora - preoccupata che ancora una volta dei bbcc ci si occupi più pensando a equilibri teorici che comprendendone la realtà e i problemi di ogni giorno.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news